psicologi italia

Domande di Psicologia

Domanda di Obesità

Ho 16 anni e peso piu' di 120kg

gaia

11-06-2012
ciao sono gaia...ho 16 anni e peso piu' di 120kg....ho sempre fame e non mi muovo molto ma sono piena di idee e nella mia vita vorrei fare tante cose ma non posso per colpa del mio fisico....l'anno scorso ho perso 20 kg in 2 mesi e non avevo mai fame tutti mi dicevano che stavo dimagrendo e mi faceva felice ma poi sono arrivate le feste natalizie e da allora non riesco piu a seguire le diete....cosa posso fare? sono disperata e in piu anche innamorata e prima 20 kg li ero riuscita perdere per amore ma ora che ho chiuso con il mio ex e lo amo ancora non riesco piu a scendere neanche un chilo.....cosa fare???


Le risposte dei Professionisti

Pagine: 1
Risultati trovati: 5
14-06-2012  
Salve Gaia, mi permetto di darti del tu, vista la trua età. Penso che nella fase adolescenziale si vivano dei momenti di forte intensità emotiva che ci portano a vedere le cose in modo amplificato, ciò ha i suoi aspetti sia positivi che negativi. Nel tuo caso essere innamorata ti ha permesso di perdere 20 chili, ma non avere più questo amore, sta suscitando l'effetto contrario. E' importante imparare a fare le cose buone per noi stessi e non per gli altri. Mi sento di suggerirti di chiedere aiuto sia a un nutrizionista che ti aiuti a trovare una dieta adatta a te, e parallelamente ad uno psicoterapeuta che ti permette di capire che funzione ha il cibo ha nella tua vita così da imaprare a gestirlo in modo più salutare per te. Buon tutto,

Dott.ssa Paola Liscia
Roma (RM)
Collaboratrice di Psicologi Italia
14-06-2012  
Gaia la tua età è molto bella ma so che - quasi sempre - é anche problematica!! La prima cosa che vorrei affrontare con te sono le tue sofferenze amorose che a 16 aa. sembrano molto più penose di quando si é adulti! ma solo perché sono le prime esperienze (positive o negative che siano). Pian. piano che si cresce anche le delusioni d'amore si riescono a gestire meglio!! Quindi per questa problematica aspetta con fiducia che il tempo faccia il suo corso e concentrati - invece - sull'aspetto più importante che é il tuo peso!!! Innanzitutto devi farti seguire da un medico che sicuramente ti farà fare delle analisi approfondite per capire come funziona il tuo metabolismo. Dopo le analisi, appurato che non ci siano delle disfunzioni organiche (es. diabete - allergie o intolleranze alimentari - problemi alla tiroide etc.) sicuramente ti propsetterà la cura più appropriata per te che potrà consistere oltre che nella dieta personalizzata anche in un approccio psicologico che ti aiuti a capire, elaborare e quindi controllare/contenere il tuo appetito nervoso. Come avrai capito devi affidarti ad un medico o meglio ad un centro che si occupi di disfunzioni metaliboliche ed alimentari con sostegno anche psicologico. Abbi fiducia in questo percorso e vedrai che otterrai buoni risultati. Ciao e auguri.

16-06-2012  
Gent Gaia da quello che scrivi, il cibo è per te una compensazione alla perdita ma nello stesso tempo il tuo corpo ti rende prigioniera e non ti permette di essere attiva come tu, giustamente, vorresti. Il consiglio che ti posso dare è quello di rivolgerti ad uno psicologo che ti aiuti a conoscerti e relazionarti meglio con il tuo corpo. Ti faccio i miei migliori auguri.

17-06-2012  
Cara Gaia, da sola non e' facile fare una dieta e perdere tanto peso. Credo in primo luogo tu debba parlare con i tuoi genitori di quelli che sono i tuoi desideri... Dimagrire e stare bene e poi con loro scegliere un bravo dietologo oltre che un terapeuta che ti accompagni in questo momento. Forza! Non aspettare ancora e chiedi aiuto! Come hai fatto qui, su questo sito!

12-07-2012  
Di solito chi soffre di bulimia lo fa perchè si sente vuota dentro, sola. non ha stimoli ed è convinta che non otterrà mai niente dalla vita. soffre quindi anche di una bassa autostima. ne è una prova che è riuscita a perdere 20 Kg. in due mesi. Capisco che per lei il problema è perdere quei 120 kg., per me il punto nodale è perchè li ha acquistati. In tutta franchezza io mi affiderei ad un team di specialisti (si informi ve ne sono un pò in tutta italia) oppure in una psicoterapia privata affiancata da un dietologo per capire non perchè non riesce più a dimagrire ma perchè ingrassa. anche perdere 20 Kg. in 2 mesi è indice di una problematica. ha bisogno anche di un dietologo e di uno specialista del settore come uno psicoterapeuta, io consiglierei ad approccio psicodinamico.

Pagine: 1
Risultati trovati: 5

diventa nostro fan seguici su facebook