Condividi su:

PRESENTAZIONE

I serial killer rappresentano un fenomeno che da tempo attira l’interesse professionale degli operatori del settore criminologico. La particolare efferatezza dei crimini compiuti, il contesto a carattere sessuale, la ripetizione nel tempo e, soprattutto, l’incapacità di una concreta prevenzione costituiscono però fattori che portano a catalizzare su di essi anche l’attenzione dei mass-media e della gente comune. Il presente studio, attraverso l’analisi di innumerevoli casi concreti, propone un modello interpretativo della psicologia del serial killer e apre una discussione sul tema del sanzionamento e della funzione della pena in questi casi estremi di violenza.

Per prenotare il libro è sufficiente scaricare e compilare il coupon e inviarlo via fax al numero 0543.33769.

Scarica il coupon formato pdf

Condividi su:

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Psicologia giuridica"?

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.