Il mio approccio

Il mio approccio è di tipo sistemico-relazionale. Tale modello di riferimento attribuisce un particolare valore alla complessità umana e pone attenzione alla relazione tra l'individuo e la sua famiglia, e alla relazione tra l'individuo e gli altri contesti sociali a cui appartiene (scuola, lavoro, ecc.). 

La terapia familiare è una forma di psicoterapia che ha come unità base il sistema-famiglia e le relazioni all’interno di esso. La famiglia rappresenta per ciascun individuo il primo contesto in cui si struttura la sua identità e personalità. Non è quindi possibile conoscere in maniera completa una persona se non si approfondisce la sua storia familiare e se non si indaga il suo modo di funzionare nel sistema familiare.

La famiglia ha un suo ciclo di vita e in ogni fase affronta continui cambiamenti a cui si deve adattare. Nel passaggio da una fase all'altra (per esempio il passaggio da infanzia ad adolescenza dei figli, separazione coniugale, perdita di uno dei componenti della famiglia, ecc) deve mettere in campo delle risorse per adattarsi a questi cambiamenti generati da fattori interni o esterni (es. perdita del lavoro, trasloco, ecc). E' possibile che in uno di questi passaggi si verifichino dei blocchi che possono portare uno o più membri a manifestare disagio o disturbo. 

La terapia familiare può sostenere il singolo, la coppia o una famiglia ad affrontare eventi critici a ristabilire un equilibrio nelle dinamiche di relazione, a migliorare il funzionamento individuale e familiare.

Recensioni (2)

Daniela 06/10/2019 Paziente verificato

Ho affidato mia figlia minorenne con ADHD e DSA con ottimi risultati sia nel profitto che nel comportamento. Professionista molto seria e disponibile.
Risposta dalla Dott.ssa Monica Ferrara:
Grazie! 

Vito 05/10/2019 Paziente verificato

Professionalità, disponibilità e cortesia
Risposta dalla Dott.ssa Monica Ferrara:
Grazie!