Il mio approccio

ll processo terapeutico può esser idealmente suddiviso in tre fasi che possono essere  esempmplificate nella seguente frase : Conosci, possiedi, trasforma te stesso.

Conosci : Spesso non ci si conosce abbastanza,  non abbiamo compreso cosa mettiamo in gioco nelle nostre relazioni, quali aspetti di noi sono collaboranti per il raggiungimento del nostro benessere e quali i invece diventano di ostacolo. 

Possiedi : Conoscersi, sapere quali caratteristiche possediamo e cosa entra in gioco nelle nostre relazioni consente di mettere queste parti a nostro servizio.  L’essere umano può infatti sviluppare la capacità di orientare  e dirigere  in maniera consapevole sé stesso verso lo sviluppo e il raggiungimento del proprio benessere.

Trasforma :  una volta che si è preso coscienza di ciò che compone la nostra personalità,  attraverso una prima fase imprescindibile di accettazione di ciò che siamo è possibile trasformare quelle parti di noi che generano sofferenza, che hanno bisogno di evolvere e maturare per procedere verso la realizzazione di noi stessi.

La finalità del lavoro terapeutico sarà quella di analizzare e sciogliere i nuclei problematici, di aiutare la persona a sviluppare le proprie risorse  e a trovare un nuovo, migliore e più solido stato di equilibrio basato proprio sul lavoro di conoscenza di sé svolto col terapeuta