Paura dell'infarto

Dottori aiutatemi, sono mesi ormai che praticamente non vivo più, ho sempre l'ansia e la paura che mi venga un infarto, ho 18 anni e credo di essere ipocondriaco, in famiglia non ci sono casi di problemi al cuore, ma io comunque ho paura, perché ho dei dolori al petto e al braccio ogni giorno, e stare in mezzo a troppa gente mi fa stare male, mi sento sempre disturbato, giramenti di testa, fame a volte per niente, i ragazzi della mia età si divertono, vanno a ballare, a me invece incude solamente paura...non ne riesco ad uscire e ho chiesto a mia madre di farmi delle analisi ed un elettrocardiogramma per tranquillizzare la situazione, se questi tentativi saranno vani, allora mi rivolgerò a uno specialista per curare l'ansia e la paura...cosa mi consigliate?

Buonasera Salvatore, la problematica che lei avverte è molto comune. Pertanto è consigliabile che lei si rivolga ad uno specialista Psicologo-Psicoterapeuta per affrontare il suo disagio, in modo da intraprendere un percorso finalizzato a ricostruire la sua storia per capire da dove viene la sua ansia e soprattutto lavorare insieme su modalità di gestione efficaci.   Per qualunque informazione, chiarimento, consiglio, mi contatti.

 

domande e risposte
AREA PROMO

Dott.ssaPamela Rigotti

Psicologo, Psicoterapeuta - Gorizia

  • Disturbi alimentari
  • Disturbi d'ansia
  • Terapia di coppia
  • Problematiche adolescenziali e sostegno a familiari di adolescenti
  • Trattamento dei traumi con tecnica E.M.D.R.
  • Depressione
visita sito web