Il mio approccio

La mia formazione è clinica di orientamento sistemico-relazionale, ma il mio approccio è integrato in quanto in terapia utilizzo anche modalità di intervento tipiche di altri indirizzi o scuole di pensiero, quindi di stampo cognitivo-comportamentale, oppure psicodinamico.

Tutto ciò mi permette di adattare metodi e tecniche in base ai pazienti che incontro e al tipo di disagio che portano.