Come reagire quando hai un fratello che sta male

Buongiorno a tutti, da due anni mio fratello di 31 anni non esce di casa, non ha più rapporti con nessuno, ha dei pensieri che non vuole dire per paura di un giudizio, è molto fragile in questo periodo tanto da non mangiare quello che gli si presenta in tavola....
Prima di questo è sempre stato un ragazzo esuberante pieno di voglia di fare, ha sempre lavorato ma da quando l'ha lasciato la ragazza, esattamente due anni fa si comporta così. Adesso vive dai genitori e non sappiamo più come comportarci con lui. Apprezzerei molto un vostro riscontro. Grazie

Domanda posta da Miriam (25 anni)

La mia risposta

Buongiorno cara Miriam, suo fratello sta passando sicuramente un periodo difficile, di lunga durata, ma già il fatto che ci sia una sorella che si interessa a lui questo mi fa pensare che ci siano molte risorse intorno. Potrebbe essere una fase depressiva che ha avuto inizio con l'allontanamento dalla sua ex-compagna, è possibile che la separazione da questa donna venga vissuta come "abbandono" e bisognerebbe capirne i motivi, obiettivo che si potrebbe raggiungere solo con un sostegno e un percorso psicoterapeutico. Potreste consigliargli di rivolgersi ad uno specialista, un collega psicoterapeuta ( per esempio a orientamento sistemico-relazionale), per cercare di capire quale sia il motivo alla radice del suo malessere. Fondamentale l'atteggiamento dei vostri genitori, visto che mi sembra di capire sia rientrato presso il nido materno, anche loro potrebbero sostenerlo e invitarlo a prendersi cura di se'.

Cari saluti

Tutti gli Articoli & Risposte