logo
Dott.ssa Daniela Cirasino

Psicologa

Dott.ssa Daniela Cirasino

leggi (4)

Dott.ssa Daniela Cirasino

Psicologa

  • Ostuni
  • Brindisi
  • Fasano
  • consulenza online

informazioni su di me

presentazione

Il mio lavoro consiste nell'offrire ad adulti, adolescenti e bambini un sostegno psicologico in presenza di una richiesta di aiuto. Può accadere a chiunque di dover fronteggiare momenti di...

Il mio lavoro consiste nell'offrire ad adulti, adolescenti e bambini un sostegno psicologico in presenza di una richiesta di aiuto.

Può accadere a chiunque di dover fronteggiare momenti di difficoltà e di aver bisogno di un supporto. In questi casi, lo psicologo rappresenta la figura capace di poter rispondere alle esigenze di un intervento professionale e strategico per la persona.

Attraverso una serie di incontri sarà possibile ritrovare le risorse interiori che ciascuno possiede ma che non è ancora in grado di utilizzare per affrontare gli eventi di vita stressanti o il disagio interiore. Con un lavoro di supporto e di consulenza attingerete da voi stessi le forze che non credevate di possedere per ritrovare la serenità e la gioia di vivere.

CHE COSA SI FA DALLO PSICOLOGO? 

Nel corso della mia attività clinica, spesso, le persone che ho incontrato mi hanno confessato quanto sia stato difficile chiedere aiuto, fare la prima telefonata o inviare il primo messaggio allo psicologo. Tuttavia, questo primo passo si è rivelato per molti l'inizio di un cambiamento che nel corso del tempo ha acquistato sempre più senso ed è diventato l'inizio di una profonda crescita personale.

Molti credono erroneamente che dallo spicologo ci vada chi "è pazzo" oppure chi "è sfigato". Questi sono alcuni miti che è bene sfatare. Accade di rado che una persona con delle gravi malattie mentali si rivolga spontaneamente ad uno psicologo. La situazione più tipica riguarda invece problematiche che subentrano nella vita di tutti i giorni. Si tratta, ad esempio, di cambiamenti che non si riescono a gestire, difficoltà che sembrano insormontabili o disagi che si vivono relativamente alla vita di coppia, familiare, lavorativa o personale. In queste situazioni di impasse è normale a volte provare sentimenti di inadeguatezza, di incapacità, di disperazione che non permettono di affrontare le circostanze con la forza necessaria. Non si sa bene cosa fare per sbrogliare i nodi del disagio e si sente forte il bisogno di aiuto. La persona che si rivolge allo psicologo mostra di possedere delle grandi risorse che desidera mettere in campo per migliorare se stessa e diventare più resiliente alle avversità.

COME SI SVOLGE IL PRIMO INCONTRO CON LO PSICOLOGO?

Questo è un interrogativo che spesso terrorizza coloro che non si sono mai rivolti ad uno psicologo per una consulenza. Ebbene, non c'è qualcosa che si "deve" dire oppure no allo psicologo. Generalmente si analizza insieme la richiesta di aiuto, le ragioni che hanno spinto la persona a rivolgersi ad un professionista. Il primo incontro è un dialogo che serve a conoscersi reciprocamente. Durante questo spazio di tempo il professionista crea una relazione positiva e di accoglienza e raccoglie importanti informazioni sul disagio, il problema o la difficoltà che riferisce la persona. Dunque, lo scopo primario è quello di conoscersi e di capire come poter lavorare insieme. La seduta dura all'incirca 60 minuti e si fissa tramite un appuntamento. Ciascun incontro con lo psicologo avviene nel massimo rispetto della privacy in base a quanto stabilisce la vigente normativa. Ciò significa che il professionista ha l'obbligo di conservare il segreto professionale su tutto quanto viene riferito durante la seduta. Al termine dell'ora, solitamente, si stabilisce se sarà possibile dare avvio ad un percorso di crescita personale e di consulenza e come si procederà.

QUANDO è UTILE ANDARE DALLO PSICOLOGO?

Andare sullo psicologo vuol dire investire su di sè e sulle proprie risorse. Capita di essere in difficoltà e di provare emozioni negative che non aiutano a superare gli ostacoli. Si sperimentano allora sensazioni di inadeguatezza, tristezza, insoddisfazione, insonnia, problemi con l'alimentazione che inviano dei segnali di allarme. Il disagio psicologico molto spesso si accompagna a quello del corpo. E' proprio il corpo che a volte invia dei segnali di allarme importanti che è utile cogliere per intervenire. In quest'ottica lo psicologo è un alleato della normalità e interviene per aiutare la persona ad affrontare le normali sfide evolutive con successo. In questo modo il benessere psicofisico della persona e il suo rapporto con gli altri e con il mondo potrà migliorare sotto molti aspetti. 

QUANTO DURA UN PERCORSO PSICOLOGICO?

Questa è una domanda che non prevede una risposta unica e assoluta. La duarta di un percorso di crescita personale e di intervento sul disagio può variare in base a numerosi fattori. Si deve tener conto dell'entità della richiesta di aiuto e delle risorse che si mettono in campo all'interno della relazione terapeutica. In linea generale, possiamo dire che gli incontri si volgono con frequenza di una volta a settimana per un periodo di tempo variabile. 

 

leggi altro

il mio approccio

Il mio approccio segue i princìpi della Psicologia ad indirizzo Gestalt-Fenomenologico. Al centro del lavoro si pone la persona, i suoi vissuti, le sue emozioni e le relazioni con gli altri e...

Il mio approccio segue i princìpi della Psicologia ad indirizzo Gestalt-Fenomenologico. Al centro del lavoro si pone la persona, i suoi vissuti, le sue emozioni e le relazioni con gli altri e con il mondo. Tale sguardo clinico pone nella condizione di comprendere l'esperienza che ciascuno porta nel proprio "bagaglio esistenziale" e di partire proprio da tali aspetti per puntare alla crescita personale.

leggi altro

Partecipazioni

Il nudo volto dell’Altro. Ritrovarsi nel dialogo. Rivista Psicopuglia, Vol. 23 Giugno 2019, pp. 135-137 L’esperienza del commiato. Rivista Psicopuglia, Vol. 22 Dicembre 2018, pp. 156-...
  • Il nudo volto dell’Altro. Ritrovarsi nel dialogo. Rivista Psicopuglia, Vol. 23 Giugno 2019, pp. 135-137
  • L’esperienza del commiato. Rivista Psicopuglia, Vol. 22 Dicembre 2018, pp. 156- 160
  • Chi chiami cattivo? Chi mira soltanto ad incutere vergogna. Qual è per te il gesto più umano? Risparmiare vergogna a qualcuno. Rivista Psicopuglia, Vol. 21, Giugno 2018, pp. 88-91
  • InConTra, Storia di un percorso di crescita verso l’autonomia in persone con disabilit+ intellettiva attraverso l’uso strumentale del teatro, Rivista Psicopuglia, Vol. 20 Dicembre 2017, pp. 257-260
leggi altro

motto

"Se spostiamo i macigni anche il fiume cambierà il suo corso" (Zen)
Iscritto all'Ordine degli Psicologi della Regione Puglia col n. 5290 dal 18/01/2017

Hai avuto un appuntamento con la Dott.ssa Daniela Cirasino?

Scrivi una recensione e parlaci della tua esperienza!

lascia una recensione

aree di competenza

  • Disturbi d'ansia
  • Attacchi di Panico
  • Disturbi dell'umore
  • Sofferenza legata al rapporto con il proprio corpo
  • Problemi relazionali, interpersonali e di coppia
  • Elaborazione del "lutto" e separazione
  • Aiuto psicologico alla coppia
  • Identità e orientamento di genere e sessuale
  • Disagi legati all'orientamento e al comportamento sessuale
  • Disagi esistenziali, blocchi evolutivi, superamento eventi stressanti/traumatici
  • Autostima adolescenza
  • Autostima bambini

motto

"Se spostiamo i macigni anche il fiume cambierà il suo corso" (Zen)

contatta il dottore

Viale Pola - 72017 Ostuni (BR)

Tel: 34724... [VEDI TUTTO]

Viale Aldo Moro - 72100 Brindisi (BR)

Tel: 34724... [VEDI TUTTO]

Via Mignozzi - 72015 Fasano (BR)

Tel: 34724... [VEDI TUTTO]

vedi mappa

recensioni dei pazienti

Stefania | 31/05/2022

paziente verificato

Io e il mio compagno abbiamo seguito un percorso di coppia con la Dottoressa Cirasino che ci ha fatto finalmente ritrovare l'armonia che avevamo perso da anni. Penso che avremmo dovuto rivolgerci alla dottoressa sin dai primi segnali di crisi, ma all'inizio si ha paura di quello che potrebbe succedere. Oggi invece siamo felicissimi di aver superato quelle paure e stiamo costruendo nuove basi solide per la nostra relazione. L'aiuto della dottoressa è stato fondamentale e la ringrazio infinitamente

Angela | 01/03/2022

paziente verificato

La dottoressa Cirasino è una persona di straordinaria e raffinata sensibilità che mi ha aiutata tantissimo durante un periodo difficile della mia vita. Mi sono rivolta a lei perché non riuscivo ad accettare il mio corpo ed avevo perso qualunque forma di autostima. Ero incapace di sentirmi amata dagli altri e sopratutto da me stessa. Per lungo tempo mi sono sottoposta a diete estreme senza capire che il mio malessere aveva radici ben più profonde. Grazie all'aiuto della dottoressa ho finalmente imparato a volermi nuovamente bene e a cercare la gioia e la serenità nella mia vita. Le sono infinitamente grata.

Davide | 14/02/2022

paziente verificato

La dottoressa Cirasino mi ha accolto con grande professionalità e molta empatia quando mi sono rivolto a lei. Ho vissuto una profonda crisi circa la mia omosessualità, ma grazie al suo aiuto ho smesso di sentire su di me lo sguardo degli altri. Negli anni mi sono spesso sentito giudicato ed ho sempre avuto paura di sembrare inadeguato. Anche in famiglia mi sentivo sempre fuori posto. Grazie al percorso con la dottoressa ho capito che la prima persona su cui posso contare sono io. Dopo tanto tempo ho finalmente ritrovato il sorriso e la gioia di vivere. Per questo vorrei ringraziarla infinitamente.

altre informazioni