L'ipnosi funziona sulle balbuzie?

Salve, ho un problema di balbuzie che condiziona la mia vita sociale e professionale. Ho un forte autocontrollo, sono sempre stato sensibile e introverso, ho poca autostima ed assertività ma sono convinto che risolvendo il problema della fluenza verbale tutto questo si ridurrebbe a livelli minimi; so di non essere un debole e so di avere qualità perlomeno al livello degli altri. In pratica balbetto quando mi sento in qualche modo inferiore al mio interlocutore (genitori, capi sul lavoro, titolari di negozi in cui entro eccetera), mentre sono fluente con persone al mio livello (colleghi, amici, bambini, commessi eccetera). Credo ci sia in me un conflitto tra la mia volontà ed il mio superIo che mi dice che con quelle persone non ho il diritto di esprimermi. Ho genitori ansiosi, da bambino sono stato forzato a scrivere con la mano destra (sarei mancino) ed ho una sorella di due anni più giovane di me. In passato ho fatto corsi di rilassamento per 8 anni, meditazione, poi una psicoterapia fallita, tentativi di autoterapie attraverso letture varie e sono leggermente migliorato dal punto di vista dell'autostima, ma balbetto come prima e questo limita i progressi e mi provoca ricadute nell'autocommiserazione. Vorrei sapere se con l'ipnosi si può intervenire con successo sulla balbuzie o se ci sono metodiche più indicate... Un grazie a chi ha la pazienza di leggermi

Buongiorno Massimo,

Parto da una considerazione fondamentale che lei ha espresso nella domanda: riporta di essere consapevole di non essere un debole e di avere delle qualità.. Io aggiungerei che c'è una parte di lei che sente di avere ulteriori qualità ma che non vengono utilizzate, e questo crea insoddisfazione e ansia.

Le confermo che l'ipnosi è efficace per una situazione come la sua. A proposito di Ipnosi, mi riferisco al modello neo-ericksoniano secondo il quale la trance ipnotica aiuta ad accedere alle proprie risorse inconsce per fare in modo che possano essere attivate per una nuova evoluzione personale.

In concreto, con questo tipo di ipnosi si può lavorare contemporaneamente su un generale rinforzo della personalità, sull'abbassamento dell'ansia, e nello specifico a livello immaginativo sulla questione della balbuzie. In questi casi si ricorre ad un percorso di Psicoterapia Ipnotica, un modello di psicoterapia breve con sessioni di ipnosi ad ogni seduta.

La conferma delle sue potenzialità e' evidente anche quando afferma che riesce ad essere fluente in determinate situazioni; questo e' un buon presupposto da cui partire per utilizzare l'ipnosi per trasferire questa sua capacità anche in altri contesti.

Mi auguro di esserle stato utile

Cordialmente

domande e risposte
AREA PROMO

Dott.ssaMonica Mazzini

Psicologa, Psicoterapeuta - Brescia

  • Supporto Psicologico Online
  • Disturbi d'ansia
  • Depressione
  • Attacchi di Panico
  • Disturbi dell'autostima
  • Sostegno genitoriale relativamente all' educazione e al rapporto con i figli
  • Consulenza e sostegno psicologico
  • Affettivita', difficoltà relazionali e familiari
  • Sostegno per traumi psicologici
  • Sostegno alla separazione, e all'elaborazione del "lutto" del distacco
  • Problematiche adolescenziali e sostegno a familiari di adolescenti
  • Problemi di coppia
visita sito web