Dott.ssa Angela Angelucci

Dott.ssa Angela Angelucci

Psicologo, Psicoterapeuta

Come reagire e correggere questo atteggiamento?

Salve, Abbiamo una bambina di quasi 5 anni, molto intelligente, affettuosa ed estroversa. Quasi un anno fa ha avuto un nuovo fratellino. Tutto bene, a parte che negli ultimi giorni quando la rimproveriamo o si arrabbia, lei ci risponde con frasi del tipo: “Vai via non sei piu il mio papa´/mamma“, o addirittura “Voglio che tu muoia“! Potete capire che specialmente quest´ultima frase ci ha colti molto di sorpresa, facendoci stare molto male. Vorremmo capire il perche´ di queste parole, dove abbiamo eventialmente sbagliato e sopratutto come reagire e correggere questo atteggiamento. Grazie, Saluti

Buonasera,

per una risposta adeguata ci vorrebbero diverse  informazioni che mancano, comprendo l'impatto emotivo che avete avuto dall'affermazione di vostra figlia, ma è sano che esprima la rabbia, quando nasce un fratellino è una fase naturale che possa esserci gelosia o un senso di "abbandono" perchè non si ha mamma o il papà tutto per sè come nella fase precedente alla nascita, è importante coinvolgere la bambina in alcune delle attività che si svolgono nei confronti del fratello e dedicare del tempo, giocare assieme con lei, in modo che si senta importante. Se la situazione si protrae consultate un professionista.

domande e risposte
AREA PROMO

Dott.ssaMonica Mazzini

Psicologa, Psicoterapeuta - Brescia

  • Supporto Psicologico Online
  • Disturbi d'ansia
  • Depressione
  • Attacchi di Panico
  • Disturbi dell'autostima
  • Sostegno genitoriale relativamente all' educazione e al rapporto con i figli
  • Consulenza e sostegno psicologico
  • Affettivita', difficoltà relazionali e familiari
  • Sostegno per traumi psicologici
  • Sostegno alla separazione, e all'elaborazione del "lutto" del distacco
  • Problematiche adolescenziali e sostegno a familiari di adolescenti
  • Problemi di coppia
visita sito web