Dott.ssa Angela Pellegrino

Dott.ssa Angela Pellegrino

psicologo clinico e giuridico / psicoterapeuta sistemico relazionale

informazioni di contatto

Via Iacopo Nardi - 00179 Roma (RM)

Tel: +3932... [VEDI TUTTO]

presentazione

Sono una psicologa clinica, criminologa - psicologa giuridica e psicoterapeuta familiare ad indirizzo sistemico - relazionale.

Svolgo la mia attività privata come psicoterapeuta in diversi studi di Roma, occupandomi di singoli individui, coppie, sostegno alla genitorialità e famiglie con varie difficoltà di carattere psicologico e psichiatrico.


Sono una persona in continuo movimento fisico e mentale e il mio carattere curioso e dinamico mi ha spinto negli anni a fare numerose esperienze, sia esse durante il percorso universitario che successivamente in ambito professionale.
Ho maturato esperienza e affinato competenze specifiche in diversi ambiti come quello della valutazione, diagnosi e riabilitazione dei disturbi dell’età evolutiva (presso CRC Balbuzie e Disturbi del Linguaggio, TSMREE ASL RMC) e in particolare nella valutazione e trattamento dei Disturbi Specifici dell’Apprendimento; nella valutazione delle dinamiche relazionali delle famiglie adottive e nel trattamento psicoeducativo del post-adozione; nell’ambito della conflittualità di coppia e trattamento di nuclei familiari con minori a rischio (Centro per le Famiglie C. Battisti - Municipio di Roma) di cui mi occupo da ormai diversi anni.


Mi sono laureata nel 2010 in Psicologia Dinamico Clinica dell’Infanzia, dell’Adolescenza e della Famiglia alla facoltà di Medicina e Psicologia della Sapienza di Roma e iscritta all’Albo degli Psicologi e Psicoterapeuti Regione Sicilia- Num. 6609.


Il mio interesse verso l’ambito giuridico mi ha spinta a seguire un Master annuale in Criminologia e Psicologia Giuridica (in collaborazione con Paolo Crepet e Francesco Bruno).


Ho preso parte a un progetto di ricerca e studio in materia di adozione svolto in collaborazione con la Cattedra di Psicologia Dinamica dell’Università Sapienza e il GIL ADOZIONI-RM C dal quale ho elaborato la tesi di laurea sperimentale dal titolo “La coordinazione familiare come fattore protettivo nella transizione alla genitorialità adottiva”. Nel 2011 ho conseguito l’abilitazione all’utilizzo e codifica dello strumento LTPc (M. Malagoli Togliatti, S. Mazzoni per l’osservazione, valutazione e sostegno della relazione genitori-figli). In un approccio multi - metodologico, mi sono avvalsa di questo strumento per la valutazione e trattamento psicoeducativo del post-adozione.
Nel 2012 ho esposto un mio caso studio alla supervisione diretta di Elisabeth Fivaz-Depeursinge.


Dal 2010 al 2014 mi sono occupata di psicologia scolastica dedicandomi alla realizzazione e attuazione di numerosi progetti PON del MIUR in scuole primarie e secondarie del territorio siciliano e ho ricoperto il ruolo di osservatrice e valutatrice dei Processi di Apprendimento per INVALSI nelle scuole del territorio romano.


Dal 2012 al 2013 ho maturato esperienza nella valutazione, diagnosi e riabilitazione dei disturbi dell’età evolutiva presso il CRC Balbuzie e Disturbi del Linguaggio di Roma.


In seguito all’esperienza maturata sul campo, ho sentito l’esigenza di approfondire l’ambito dei Disturbi dello Spettro Autistico conseguendo nel 2013 la qualifica per il trattamento delle Sindromi dello Spettro Autistico attraverso l’utilizzo delle tecniche comportamentali: metodo T.E.A.C.C.H. e A.B.A.


In seguito alla formazione ed esperienza diretta nei Laboratori Compensativi Anastasis per Disturbi Specifici dell’Apprendimento – DSA presso il C.R.C. Balbuzie di Roma, nel 2014 ho voluto affinare le competenze acquisite conseguendo la qualifica di Esperta nei Processi di Apprendimento e Potenziamento Cognitivo presso il Centro Studi Erickson di Roma. Ho conseguito successivamente il Master annuale nel Trattamento dei Disturbi dell’Apprendimento DSA e nuove tecnologie per affinare le mie competenze nello stesso ambito.


Nel 2016 ho conseguito la specializzazione quinquennale in Psicoterapia Familiare ad indirizzo sistemico-relazionale trigenerazionale presso l’Accademia di Psicoterapia della Famiglia di Roma (M. Andolfi).


Dal 2017 al 2018 ho svolto l’attività di educatrice SISMIF per famiglie e minori a rischio nel V Municipio di Roma Capitale.


Nel 2017 è stato pubblicato un mio articolo in una rivista nazionale:
Pellegrino A., Vivace o iperattivo? Che cos’è l’ADHD e come riconoscerla in Come capire i nostri figli e vivere felici, Psicologia dei bambini, manuale 4/2017. Sprea Editori, Milano.


Nel 2019 ho avuto l’incarico di sostituzione presso il TSMREE (Tutela Salute Mentale e Riabilitazione Età Evolutiva) dell’ASL RMC.


Dal 2013 ad oggi lavoro come psicoterapeuta presso il Municipio di Roma VIII nel Centro per le Famiglie C. Battisti dove ho maturato competenze nella gestione e trattamento di interventi specialistici a favore di minori e famiglie del territorio su libera richiesta di assistenza e nuclei familiari soggetti a provvedimento dell’Autorità Giudiziaria, in particolare nel sostegno alla genitorialità biologica e adottiva e nella gestione del conflitto di coppia e familiare. Sono responsabile del Servizio per il Diritto di Visita e Relazione (Spazi Protetti).


Dal 2020 sono membro della R.I.P.Fa (Rete Italiana Psicoterapeuti Familiari).

 

aree di competenza

  • Psicologa-psicoterapeuta ad indirizzo sistemico-relazionale
Iscritta all'Ordine degli Psicologi della Regione Sicilia col n. 6609 dal 2013

Hai avuto un appuntamento con la Dott.ssa Angela Pellegrino?

Scrivi una recensione e parlaci della tua esperienza!

lascia una recensione

La Dott.ssa Angela Pellegrino non ha ancora attivato il calendario per prenotare appuntamenti online.

chiedi di attivare le prenotazioni online
AREA PROMO

Dott.ssaAlessandra Roberti

psicologo clinico - Roma

  • Orientamento psicoanalitico
  • Terapia individuale e di coppia
  • Supporto Psicologico Online
  • Disturbi d'Ansia e dell'Umore
  • Attacchi di Panico
  • Depressione
  • Ossessioni e compulsioni
  • Disagi esistenziali, blocchi evolutivi, superamento eventi stressanti/traumatici
  • Problematiche legate all'autostima
  • Problematiche di somatizzazione, relazionali e affettive, di dipendenza
  • Disturbi del comportamento alimentare
  • Elaborazione del "lutto" e separazione
visita sito web