Sono stata picchiata da mio marito

Salve, già giorni fa ho raccontato la mia storia ed il problema che ho perché non ho il coraggio di lasciare mio marito in quanto lui minaccia di suicidarsi e già una volta ci ha provato ingerendo una grossa dose di sedativi. Vi ho anche detto che mi sono innamorata di un mio vecchio amico lui già separato da diversi anni. Il mio dramma era quello di non avere il coraggio di lasciare mio marito che non amo piu da tanti annj, ma che cmq voglio bene dopo 30 anni di convivenza. Sabato e successa però una cosa grave, per un motivo futile sono stata selvaggiamente picchiata da mio marito, mi ha dato un calcio in pieno torace con una forza che mi ha lasciata senza fiato, io sono esile di costituzione e lui invece grosso, dopo il calcio avuto io sono caduta al suolo, e lui con una furia incontrollata ha continua a darmi calci dappertutto. Se non era per l'intervento dei nostri vicini, sarebbe successo l'irreparabile. Dimenticavo che mio marito Sabato era molto ubriaco, in quanto ha perso proprio il controllo. Lui si è scusato ma adesso sto vivendo nel terrore. Cosa mi consigliate, sono in pericolo? 

Domanda precedente





 

Buonasera,

In merito alla Sua richiesta di aiuto, riconosco che la Sua situazione è parecchio delicata in quanto sta mettendo a repentaglio la Sua felicità, ma soprattutto c'è in gioco la Sua vita. Lei ha affermato di non amare più Suo marito da parecchi anni e attualmente ama un'altra persona, per cui non basta volere bene da 30 anni accontentandosi di questo sentimento, sopportando e subendo le scenate di rabbia, ma dovrebbe anzitutto avere il coraggio di denunciare Suo marito e in seguito coltivare la relazione con questa persona cui riferisce di essere innamorata. Il mio consiglio è quello di agire il prima possibile perché non ci sarà sempre qualcuno a salvarla dalle angherie di Suo marito, la Sua vita è un dono prezioso e spetta solo a Lei il diritto di prendersene cura.

domande e risposte
AREA PROMO

Dott.ssaAntonella Lauretano

Psicologa, Psicoterapeuta - Siena - Grosseto

  • Disturbi psicosomatici
  • Terapia familiare
  • Psicoterapia di coppia
  • Psicoterapia sitemica-relazionale
  • Disturbi d'ansia
  • Psicologia dell'infanzia e dell'adolescenza
visita sito web