Dott.ssa Antonella Squillaci

Dott.ssa Antonella Squillaci

psicologo, sessuologo

Mio figlio sa che il padre lavora lontano

Buon pomeriggio sono una mamma un po' in ansia per il proprio bimbo di due anni e il motivo e' il seguente: 7 anni fa mi innamorai del mio ex marito e per amore mi trasferii giu in sicilia e dopo 6 anni di matrimonio, dal quale e' nato il nostro amore piccolo, per motivi diversi ci siamo resi conto entrambi che il nostro amore era finito e con estrema serenita' ci siamo separati. Ovviamente io e il mio bimbo di 1 anno siamo tornati al nord, a casa dei miei genitori ( che per fortuna hanno una casa grande) , siamo separati da 1 anno, i nostri rapporti sono buoni ( parlo di me e del mio ex) , il padre viene su un week end si e uno no, e quando sale viene ospitato a casa nostra per dargli la possibilita' di stare 24 ore su 24 con il piccolo. Mio figlio sa che il padre lavora lontano e lo rassicuro sempre che suo ritorno e cosi facendo non piange piu quando il padre riparte. Non gli ho detto la verita' perche' mi sembra ancora piccolo per capire certe cose, anche se ha iniziato a pormi tantissimi " perche' " su me e suo papa', ai quali rispondo sempre con il sorriso ( ma dentro mi sento male perche' mi sembra di avergli tolto il sogno della famiglia). Vi chiedo gentilmente cosa e quando dirgli il tutto e sevsecondo voi facciamo bene a stare tutti e tre insieme quando viene il padre ( anche se gli lascio molto tempo da soli) . Vi chiedo un consiglio su questa situazione perche' ho paura che pian piano possa avere un piccolo " trauma" ed e' quello che non voglio... Ed e' per la sua serenita' che ho sempre voluto mantenere ottimi rapporti con il mio ex marito.
Cara Claudia, intanto voglio tranquillizzarti: state lavorando al meglio, anche se separati,per il benessere del vostro bambino. Dici bene tu, costa sacrifici ma è sicuramente un valore che gli trasmetterete. Io direi che per ora va bene così. Quando il bambino avrà 5/6 anni, se non lo avrà capito da sè, gli direte che i genitori, in quanto un uomo e una donna adulti possono avere una vita sentimentale e affettiva il più possibile felice e cha a volte questo può comportare una loro serena e consapevole separazione. Deve essere rassicurato ( ma lo è già!) che in quanto suoi genitori saranno sempre per lui e con lui. Cerca di stare bene anche tu. Siete degli ottimi genitori, ma pensate anche per voi stessi in quanto un uomo e una donna. Anche questo sarà un esempio per il bimbo! Buona vita
domande e risposte
AREA PROMO

Dott.ssaPamela Rigotti

Psicologo, Psicoterapeuta - Gorizia

  • Disturbi alimentari
  • Disturbi d'ansia
  • Terapia di coppia
  • Problematiche adolescenziali e sostegno a familiari di adolescenti
  • Trattamento dei traumi con tecnica E.M.D.R.
  • Depressione
visita sito web