Da circa 4 anni non riesco ad avere una vita intima come si deve, per una mia vecchia storia finita male

Buongiorno sono una ragazza di 25 anni.... vi spiego il mio problema: a scuola, la psicologa mi diagnosticó un ansia cronica generalizzata dovuta al mio passato adoloscenziale non molto felice; offese per il mio fisico (essendo magra di costituzione), cattiverie e schiaffi alcune volte, anche alle superiori ho avuto dei problemi perché non reagivo ei facevo prendere in giro!! inoltre ho anche dei problemi a livello intimo da circa 4 anni non riesco ad avere una vita intima come si deve, per una mia vecchia storia finita male... non ci dormo la notte delle volte... ora ho un ragazzo meraviglioso con cui sto da circa 4 mesi e mi sta aiutando molto a superare paure ed ansie che ho ma questa cosa del mio blocco a livello intimo mi pesa molto!! Poi sono ipocondriaca, da circa 3 giorni, preciso che qualche giorno fa ho avuto delle discussioni con il mio ragazzo che mi hanno fatto stare male ed ho avuto anche incubi al riguardo, inoltre in questo momento ho il ciclo, ogni tanto mi sveglio nel cuore della notte umida in alcune parti del corpo tipo piedi ed ascelle, il mio vestiario da notte è pulito non è bagnato e a volte turbata.... sono andata a leggere le cause della sudorazione notturna su internet ed ho letto delle cose brutte ma anche cause psicologiche tra cui l'ansia, secondo voi puó essere la mia ansia?? Ho fatto le analisi a settembre ed è tutto nella norma... ho avuto anche ad agosto dei fortissimi attacchi di panico dovuti alla mia ipocondria! Grazie se mi risponderete a presto!

Ci sono diverse cose che afferma che meriterebbero di essere esaminate. Cosa intende quando dice di non avere una vita intima “come si deve“? O di essere “ipocondriaca“? Come si sono manifestati quelli che definisce “dei fortissimi attacchi di panico“? Evidentemente non può essere questa la sede per tali (ed altri) approfondimenti. La diagnosi ricevuta ai tempi della scuola, oltre ad essere un pò datata è anche piuttosto generica, poichè dice tutto e non dice niente, al contempo. I risultati delle analisi mediche, fatte di recente, portano ad escludere problemi di tipo fisico. Ci sono le premesse per cui lei, potendo farlo, si rivolga ad uno/a psicoterapeuta.

domande e risposte
AREA PROMO

Dott.ssaPamela Rigotti

Psicologo, Psicoterapeuta - Gorizia

  • Disturbi alimentari
  • Disturbi d'ansia
  • Terapia di coppia
  • Problematiche adolescenziali e sostegno a familiari di adolescenti
  • Trattamento dei traumi con tecnica E.M.D.R.
  • Depressione
visita sito web