Non riesco più a stare solo in casa o a dormire con la luce spenta

salve mi chiamo Agostino e ho 22 anni... vivo da solo ormai da anni ma da qualche tempo non riesco più a stare solo in casa o a dormire con la luce spenta... è una paura che avevo da ragazzino perchè una volta mia nonna mi chiuse per 3 giorni al buio in uno stanzino... e mi rimase questa fobia.. adesso però mi vergogno un po' dato che ho una ragazza che verrà a vivere con me, questa fobia mi crea non pochi disagi... come posso risolverla?
caro Agostino, sarebbe utile per me capire cosa e' accaduto "qualche tempo fa" quando la paura del buio e dello star solo in casa e' ricomparsa. Questo tipo di sintomi (che rientrano nella categoria delle fobie) normalmente si accompagnano a condizioni relazionali particolari. Cosa ha fatto riemergere questo tuo senso di paura? Da cosa in parte ti protegge? Se tu rimanessi solo o al buio cosa accadrebbe? Alto elemento che va approfondito e' il fatto che la tua ragazza fra breve andra' a vivere con te. Usto fatto ha creato in te ansia o preoccupazione? Trasformera' l'equilibrio che avevi costruito e ti carichera' di responsabilita' che non vuoi assumere? Se alcune di queste domande "risuonano" in te allora e' bene che rifletti su quali decisioni vuoi DAVVERO prendere.. Se vuoi ti consiglio di farti aiutare da un collega di indirizzò cognitivi sta o sistemico relazionale.
domande e risposte
AREA PROMO

Dott.ssaPamela Rigotti

Psicologo, Psicoterapeuta - Udine - Gorizia

  • Disturbi alimentari
  • Disturbi d'ansia
  • Terapia di coppia
  • Problematiche adolescenziali e sostegno a familiari di adolescenti
  • Trattamento dei traumi con tecnica E.M.D.R.
  • Depressione
visita sito web