Dott.ssa Barbara Coleschi

Dott.ssa Barbara Coleschi

psicologo, psicoterapeuta cognitivo comportamentale

Ho sempre avuto un rapporto problematico con il cibo

Salve, ho sempre avuto un rapporto problematico con il cibo. Sin da piccola sono stata "cicciottella" e all'età di 15 anni ho iniziato la prima dieta dopo la quale, circa 7/8 mesi dopo, è sfociata nella prima abbuffata. Da 15 anni ho la tipica reazione a yo-yo di cui l'ultima risale a pochi mesi fa. Inoltre penso che si sia instaurata una vera e propria dipendenza psico-fisica alle abbuffate. Sono consapevole di essere affetta da un disturbo alimentare grazie all'auto-informazione, ma non so proprio a chi rivolgermi. La mia domanda è: è possibile guarire da tale situazione e quale è la terapia più indicata?
Gentile Stefania,dovremmo andare a capire cosa rappresenta per lei quell'abbuffata e cosa la spinge a farlo.Inoltre in quali momenti avviene? Dopo l'abbuffata come si sente? Mette in atto dei comportamenti compensatori subito dopo (vomito autoindotto, uso di lassativi...restrizioni alimentari nel pasto successivo...). In ogni caso è necessaria una visita specialistica che possa portare ad una diagnosi e quindi ad una presa in carico per la gestione del suo disagio. Potrebbe rivolgersi alla sua ASL di zona e richiedere una visita psichiatrica che intanto la porti ad avere una diagnosi. Solo dopo potrà pensare di chiedere un aiuto psicoterapeutico (per i disturbi alimentari uno degli approcci psicoterapeutici più indicati è la psicoterapia COGNITIVO COMPORTAMENTALE, pur non essendo comunque l'unico.) Per ulteriori domande sono a sua disposizione
domande e risposte
AREA PROMO

Dott.ssaPamela Rigotti

Psicologo, Psicoterapeuta - Gorizia

  • Disturbi alimentari
  • Disturbi d'ansia
  • Terapia di coppia
  • Problematiche adolescenziali e sostegno a familiari di adolescenti
  • Trattamento dei traumi con tecnica E.M.D.R.
  • Depressione
visita sito web