Dott. Carlo Enrico Livraghi

leggi (3)

Dott. Carlo Enrico Livraghi

Psicologo, Psicoterapeuta E.M.D.R. , Consulente di parte

Soffro di una dipendenza affettiva da circa 14 anni

Soffro di una dipendenza affettiva da circa 14 anni, premetto che in passato mi era già successo di vivere una situazione analoga ma a differenza di quest'ultima avendola vissuta e avendone toccato il fondo avevo trovato la forza di troncare il legame lasciando l'università e la città dove vivevo.Purtroppo dopo due anni mi capitò la stessa situazione medesima tipologia di uomo ma molto più grande di età questa persona ha avuto un'atteggiamento ambiguo nei miei confronti, vedendomi innnamorata ha cercato di trasformare il rapporto in amicizia cosa per me assurda anche se inizialmente provai questa strada, da lui desideravo amore e un figlio. Dopo tre anni di litigi lui ha troncato ogni genere di rapporto con me gettandomi nella depressione più totale. Temo di cercarlo ancora anche se so che è inutile, sono certa che il mio attaccamento nei suoi confronti sia dovuta a una forte attrazione fisica mai più provata per nessun altro, una bassima autostima e la mancanza di indipendenza non lavoro e vivo ancora con i miei genitori anziani che mi permettono di avere una minima sufficienza economica. Vorrei sapere se una ipnosi regressiva potrebbe aiutarmi e a chi nella mia regione potrei rivolgermi, infatti a quest'ultima persona sento da senpre un legame karmico molto forte che non mi permette di staccarmi da lui

Salve Alessia,

noto che nel suo racconto ha espresso con attenzione alcuni punti che la riguardano e intorno ai quali ha riflettuto, pertanto è consapevole della sua scarsa autostima, e della sua tendenza a dipendere da qualcuno … si ponga un’ulteriore domanda ossia se la richiesta di una regressione ipnotica, ossia demandando la responsabilità del buon esito a qualcosa fuori di sé, sia da mettere in relazione con queste sue caratteristiche. In sintesi, la mia opinione personale è che una buona psicoterapia possa meglio aiutarla a sciogliere i nodi che sottendono il suo stile di attaccamento e l’influenza esercitata dagli stili relazionali del suo contesto, per restituirle maggiore consapevolezza e giungere con pazienza ad una libertà e ad un’autonomia duratura nel tempo.

Sperando che lei possa trovare la sua strada … le auguro una buona giornata, restando a disposizione per eventuali chiarimenti.

domande e risposte

Dott.Carlo Enrico Livraghi

Psicologo, Psicoterapeuta E.M.D.R. , Consulente di parte - Arezzo - Perugia - Lecce

  • Assistenza a genitori e figli nelle situazioni problematiche di coppia
  • Psicoterapia familiare
  • Attacchi di Panico
  • Consulenza e psicoterapia individuale e di coppia
  • Dipendenza affettiva
  • Difficoltà di apprendimento scolastico 0-10 anni
  • EMDR
  • Ansia
CONTATTAMI