Dott.ssa Clara Maria Polonioli

Dott.ssa Clara Maria Polonioli

Psicologo, Psicoterapeuta

Eiaculazione precoce, cosa devo fare per risolvere questa situazione?

Buongiorno scrivo questa mail per spiegare cosa mi sta accadendo. Io da sempre ho avuto il problema della eiaculazione precoce con la quale ho sempre convissuto.Da un po di tempo all'incirca 6 mesi mi sono accorto che le mie erezioni sono sempre più difficili e brevi.Negli ultimi periodi e ancora peggio stimoli zero.Premetto che la situazione con mia moglie non è delle migliori.In questi giorni ho notato che quando ho provato a raggiungere l'erezione la parte inferiore del pene appena sopra i testicoli sembrava ingrossata..... è possibile una cosa del genere. Premetto che non faccio uso si sostanze stupefacenti alcool ecc. Ho solo il vizio del fumo. Questo all'incirca è quello che mi succede cosa devo fare per risolvere questa situazione. Grazie in anticipo.

Gentile Marco il consiglio che posso darLe è di fare una visita medica che escluda ogni possibilità di malattia organica. Se il medico stabilisce che dal punto di vista fisico tutto è in regola il passo successivo è quello di rivolgersi a uno psicoterapeuta psicodinamico per chiarire questo suo problema. E' consigliabile che anche sua moglie venga coinvolta insieme a lei in alcune sedute di terapia. Le auguro una risoluzione del suo problema. Cordiali saluti

domande e risposte
AREA PROMO

Dott.ssaPamela Rigotti

Psicologo, Psicoterapeuta - Udine - Gorizia

  • Disturbi alimentari
  • Disturbi d'ansia
  • Terapia di coppia
  • Problematiche adolescenziali e sostegno a familiari di adolescenti
  • Trattamento dei traumi con tecnica E.M.D.R.
  • Depressione
visita sito web