Dott.ssa Clara Maria Polonioli

Dott.ssa Clara Maria Polonioli

Psicologo, Psicoterapeuta

Attacchi di panico e ansia

Buongiorno. Sento il bisogno di scrivervi perchè non riesco più a sopportare quello che mi sta succedendo. Soffro, da circa 1 anno, di attacchi di panico e ansia, ultimamente accompagnati da agorafobia. Il primo attacco di panico mi venne in casa, mentre stavo a pc. Dopodichè ho iniziato ad avere un senso di agitazione perenne (vampate di calore, mani sudate). La situazione è peggiorata dopo essere stata ad un concerto, mi sentivo schiacciata dalla folla, mi sentivo di svenire e ho avuto un attacco di panico e da quel giorno non sono più riuscita ad uscire di casa praticamente. Anzi, se devo essere sincera anche stare a casa era un problema perchè continuavo ad essere agitata e ad avere anche attacchi di panico. Mi sono stati prescritti i fiori di Bach (rescue remedy, al momento del bisogno) e la situazione è migliorata. Ora quando sono a casa riesco a gestire le mie sensazioni, sono piu tranquilla ma faccio ancora fatica ad uscire per paura di stare male in mezzo alla gente. Non riesco ad andare a fare la spesa, ad andare a mangiare una pizza, ad andare al cinema. Ho solo 22 anni e non voglio vivere in questo modo. Certe volte sono ottimista e penso che passerà tutto mentre altre volte penso che vivrò tutta la mia vita così. Pensate che sia necessario che mi rivolga ad un psicologo???

Gentile Giulia di Pantigliate (Milano)

Quello che Lei sta provando sono delle sensazioni molto pesanti e dolorose inoltre il fatto che siano accompagante da agorafobia le dà un grandissimo  malessere tanto da precluderle una normalità di vita. lei descrive bene l'attacco di panico dicendo di sentirsi svenire e di essere in balia degli eventi. Il fatto di non poter uscire ,di non poter andare a mangiare una pizza o di vedere un film al cinema in compagnia degli amici o delle amiche la preoccupa perchè non vede una via d'uscita a questa sua pesante situazione. Ma per fortuna anche da queste forme estreme di ansia si può guarire con una buona psicoterapia. le consiglio una psicoterapia a oreintamento psicodinamico che l'aiuta ad approfondire le dinamiche interne del suo disagio. Le faccio i miei più sinceri auguri . Cordiali saluti

domande e risposte
AREA PROMO

Dott.ssaPamela Rigotti

Psicologo, Psicoterapeuta - Udine - Gorizia

  • Disturbi alimentari
  • Disturbi d'ansia
  • Terapia di coppia
  • Problematiche adolescenziali e sostegno a familiari di adolescenti
  • Trattamento dei traumi con tecnica E.M.D.R.
  • Depressione
visita sito web