Dott.ssa Claudia Langella

Dott.ssa Claudia Langella

Psicologa, Psicoterapeuta della Gestalt

Gelosia

Salve, sono una mamma di 36 anni, da 3 mesi quasi ho avuto un altra figlia femmina fortemente voluta anche dalla primogenita. Ho sempre avuto un bel rapporto con la primogenita, e come se fossimo sorelle, ultimamente è cambiata nei miei confronti è sempre scontrosa, polemica, capisco in parte il suo malessere anche perché il suo papà è fuori per lavoro da 2 mesi nonostante abbia avuto sempre un rapporto conflittuale nei suoi confronti gli manca. Io ho ripreso a lavoro e quindi facendo dei turni viene spesso lasciata dai nonni, non fa più sport per via dell'emergenza sanitaria insomma tante cose sono venute meno...Volevo chiedervi come posso comportarmi con lei? Perché spesso presa da tante emozioni da parte mia c'è una reazione di rabbia dietro alla sua ostilità. Grazie

Salve Aurora,

la gelosia è un sentimento forte misto a rabbia ed è comune nei primogeniti. Dietro la gelosia si celano paure abbandoniche, insicurezze, frustrazione e rabbia, le quali trovano svariate modalità di esprimersi. Immagino tua figlia abbia smerimentato, da una parte l'allontanamento del papà per motivi lavorativi, e dall'altra l'affetto e attenzione della mamma, ora non più esclusivamente rivolte a lei, ma condivise con la piccola arrivata da poco. Tutto ciò quasi nello stesso tempo (3 mesi fa la nascita, 2 mesi fa la partenza del padre). Bisogna dare il tempo alla bambina di consapevolizzare che qualcosa è cambiato, e il cambiamento necessita di tempo per essere assimilato. I cambiamenti a volte possono destabillizare in quanto rappresentano la perdita dell'equilibrio raggiunto precedentemente. Ti invito a farle sentire la tua PRESENZA, accogliere tutte le emozioni presenti in lei senza giudizio e solo sentendoti presente supererà naturalmente questa fase transitoria della vita. Spero di esserti stata d'aiuto. In bocca al lupo. Saluti