informazioni di contatto

Via Giuseppe Verdi 4 - 24040 Canonica d'Adda (BG)

Tel: 02494... [VEDI TUTTO] Tel: 33378... [VEDI TUTTO]

presentazione

Sono il Dott. Claudio Nuzzo uno psicologo clinico ad orientamento cognitivo-comportamentale. Il mio lavoro si focalizza sui pensieri e sulle metacredenze del soggetto, sottesi ad uno stato emotivo doloroso, che non sta aiutando la persona.

Mi sono laureato in Scienze e tecniche Psicologiche presso Università degli Studi di Milano-Bicocca elaborando una tesi sperimentale sull'utilizzo dell'MMPI-II (test di personalità) in fase di screening su pazienti con disforia di genere. In seguito, mi sono specializzato in Psicologia Clinica all'Università degli Studi di Padova svolgendo una tesi sperimentale in psicofisiologia clinica riguardante il ruolo dei sintomi somatici della depressione sul ridotto tono vagale, indagando quindi i rischi associati della depressione a quelli cardiovascolari. Attualmente collaboro con il CPS di Gorgonzola (MI) come psicologo e sono autore su “State of Mind – Il giornale delle scienze psicologiche" L'orientamento cognitivo-comportamentale si focalizza sulla complessa relazione tra pensieri, emozioni e comportamenti della persona. Infatti, le nostre credenze e il modo in cui allochiamo l'attenzione influenzano direttamente la durata e l'intensità delle emozioni. A partire da queste considerazioni, in seduta l'obiettivo è inizialmente sviluppare maggiore consapevolezza dei propri processi mentali e, secondariamente, metterli sul banco di prova per verificarne l'efficacia e la capacità di renderci felici. Comprendere le nostre abituali modalità di pensiero – ovvero gli schemi – nonché il loro ruolo nella genesi delle emozioni è il primo passo per raggiungere una maggiore flessibilità mentale e quindi un miglior benessere, obiettivo per l'appunto del percorso di supporto psicologico. La sofferenza psicologica – come spesso si tende a credere – non deriva dallo sperimentare emozioni spiacevoli, ma dal perdurare delle stesse oltre un certo limite (ad es., essere tristi è ben diverso che essere depressi). L'elasticità che ci permette di vivere tutte le emozioni senza che una di queste prenda il sopravvento, dipende dalla flessibilità dei nostri schemi. Quando invece predominano forme di pensiero rigido, è facile rimanere intrappolati in emozioni sgradevoli a lungo. Per questo capire il ruolo della nostra cognizione è così importante: per poter decidere! In aggiunta, i comportamenti che mettiamo in atto per fronteggiare questi stati spesso non si rivelano efficaci, al contrario contribuiscono a rinforzare quel “loop" dal quale ci sembra impossibile uscire. Mettere a fuoco queste condotte controproducenti che finiscono per danneggiarci (ad es., abuso di alcolici, procrastinazione, rimuginio, ritiro dalla vita sociale, compulsioni, etc.) è un altro degli obiettivi del percorso di sostegno psicologico.

Concepisco l'individuo come un universo di significati tutto da comprendere: dal momento in cui la persona si affida a me, sospendo ogni giudizio e accolgo le sue narrazioni con attenzione, affiancandolo nel percorso di ricostruzione del suo modo di funzionare, alla ricerca in particolare di quelle emozioni che non lo stanno aiutando. Definisco sempre lo psicologo come “l'esperto delle tecniche" e il paziente “l'esperto di se stesso". Ogni obiettivo, aspettativa e tecnica impiegata viene precedentemente concordata, per lavorare in vista dello stesso traguardo.

L'orientamento cognitivo-comportamentale vanta tra i migliori risultati di efficacia clinica raggiunti nel più breve tempo possibile.

aree di competenza

  • Ansia
Iscritto all'Ordine degli Psicologi della Lombardia n° 19872

Hai avuto un appuntamento con il Dott. Claudio Nuzzo?

Scrivi una recensione e parlaci della tua esperienza!

lascia una recensione

Il Dott. Claudio Nuzzo non ha ancora attivato il calendario per prenotare appuntamenti online.

chiedi di attivare le prenotazioni online
AREA PROMO

Dott.ssaMariangela Ventura

psicologo, psicodiagnosta - Bergamo

  • Disturbi d'Ansia e dell'Umore
  • Problemi relazionali, interpersonali e di coppia
  • Elaborazione del "lutto" e separazione
  • Disagi esistenziali, blocchi evolutivi, superamento eventi stressanti/traumatici
  • Interventi psico-educativi e supporto alla genitorialità
  • Valutazione e consulenza psicodiagnostica
visita sito web