Dott. Davide Farrace

Dott. Davide Farrace

psicologo, psicoterapeuta, psicoanalista

Mi abbuffo quasi ogni giorno

Salve, sono una studentessa di intercambio in america latina. Ho sofferto in passato di questo disturbo ma me ne rendo conto solo ora che si e“ ripresentato con una frequenza che mi spaventa. Mi abbuffo quasi ogni giorno,e dopo cerco sempre un modo per sentirmi meno in colpa, che sia vomitare, esercizio o digiuno.. Non posso parlarne con la mia famiglia perche' mi rimanderebbero a casa, e mancano ancora 7 mesi, ma so che continuando cosi staro' sempre piu male, non riesco a smettere e non so se sia dovuto anche al fatto che non mi trovo bene con la mia famiglia ospitante.. Perfavore se qualcuno puo' darmi qualche consiglio lo faccia, sono disperata

Salve Julia, 

lei descrive i sintomi di un disturbo del comportamento alimentare, riferisce di provare disagio e di aver già notato in passato questa tendenza a ricorrere massicciamente al cibo. Visto che dice di non trovarsi bene con la famiglia che la ospita in America Latina è plausibile che stia rispondendo ad uno stress particolarmente forte attraverso quello che in prima istanza sembrava essere un antidoto alla sofferenza. Da queste considerazioni mi sento di consigliarle di richiedere assistenza psicologica nel luogo in cui si trova, molti professionisti Italiani poi offrono consulenza a distanza. La disperazione in cui lei dice di essere è un segnale che porta nella direzione di trovare un confronto con un professionista, che al di la della gestione dello stress del momento potrà aiutarla a chiarire le radici del suo disagio.

Distinti saluti.

domande e risposte
AREA PROMO

Dott.ssaPamela Rigotti

Psicologo, Psicoterapeuta - Udine - Gorizia

  • Disturbi alimentari
  • Disturbi d'ansia
  • Terapia di coppia
  • Problematiche adolescenziali e sostegno a familiari di adolescenti
  • Trattamento dei traumi con tecnica E.M.D.R.
  • Depressione
visita sito web