Dott.ssa Elisabetta Ciaccia

Dott.ssa Elisabetta Ciaccia

Psicologa, Psicoterapeuta psicoanalitica

Mi abbuffo, ma senza conseguenze come il vomito. È bulimia?

Nel corso degli ultimi anni ho cambiato spesso alimentazione. Ad oggi cerco di mangiare il più sano possibile durante la settimana, ma quando arrivano il sabato e la domenica mi abbuffo (non proprio tutti i weekend, solo gran parte).

Queste mie abbuffate non sono seguite nè da vomito, nè da digiuno, bensì da giorni di dieta rigidissima. La mancanza di conseguenze come quella del vomito mi fa dedurre che non sia bulimia (credo), mi chiedo allora cosa possa essere?


Spero che possiate rispondermi.
Grazie in anticipo.

Buongiorno Erica,

mi chiamo Elisabetta Ciaccia e sono Psicoterapeuta da molti anni mi occupo di disturbi del comportamento alimentare e in particolare. Ho letto con attenzione  la domanda che si pone e penso si tratti di un inizio di Bulimia accompagnata mi sembra da un controllo delle quantità di cibo. Non sempre la bulimia si associa al vomito, ma può presentarsi in futuro. 

Io darei importanza a comprendere ciò che la porta ad abbuffarsi nei fine settimana e le consiglio di chiudere un aiuto psicologico. La sua giovane età è un fattore favorevole per una risoluzione.

Spero di averla aiutata.

domande e risposte
AREA PROMO

Dott.ssaAntonella Lauretano

Psicologa, Psicoterapeuta - Siena - Grosseto

  • Disturbi psicosomatici
  • Terapia familiare
  • Psicoterapia di coppia
  • Psicoterapia sitemica-relazionale
  • Disturbi d'ansia
  • Psicologia dell'infanzia e dell'adolescenza
visita sito web