Dott. Fabio Boccaletti

Dott. Fabio Boccaletti

psicologo, psicoterapeuta, psicotraumatologo - e.m.d.r

Mio marito penso sia depresso

Mio marito penso sia depresso:dal 2012 ce ne stanno capitando di ogni nella ns famiglia tra cui:incidente gravissivo di mio suocero che è rimasto invalido al 80%,morte di tumore della zia di mio marito,da settembre del 2013 mio marito si è rotto una gamba e da li è stato l inizio di un incubo sfociato in una grave polmonite e alla scoperta di qlc di non bello alla gola ma che ad oggi nessuno sa farci una diagnosi effettiva del tumore , inoltre ha un tumore pure mio papa.mio marito che è sempre stato solare e ottimista ha iniziato a chiudersi in se stesso e nell ultimo periodo continua a piangere esce di sera e gira in macchina sperando di capirsi premetto che sono 8 mesi che mon riesce a dormire, ora la situazione è degenerata a tal punto che lunedi è andato via di casa andando da sua madre dicendo che forse la capisce cosa ha dentro .vi prego aiutateci non so cosa fare .

Dare una risposta esauriente senza parlare direttamente con suo marito è difficile. Una cosa però è evidente: il sonno gravemente alterato. Questa condizione non aiuta sicuramente l'umore basso per cui un primo aiuto indispensabile è tornare ad avere un sonno regolare. Visto quanto è seria la situazione, un primo passo per dormire è chiedere un aiuto farmacologico rivolgendosi al medico di base o ad un medico psichiatra che sicuramente saprà valutare meglio il quadro psicologico. Fatto questo, un ulteriore passo, può essere chiedere un supporto psicologico per dare una mano "a capire" visto che, da quanto scrive, è la richiesta di suo marito.

domande e risposte

Dott.Fabio Boccaletti

psicologo, psicoterapeuta, psicotraumatologo - e.m.d.r - Mantova

  • Psicoterapia ad indirizzo cognitivo comportamentale
  • EMDR Practitioner
  • Disturbi legati a fatti psicologicamente traumatici
  • Cura degli attacchi di panico
  • Disturbi d'Ansia e dell'Umore
  • Disturbi del comportamento alimentare
  • Elaborazione del lutto
  • Depressione
  • Problematiche legate all'autostima
  • Fobia sociale e timidezza eccessiva
  • Stress
  • Consulenze e psicoterapie individuali
CONTATTAMI