Problemi sessuali di coppia

Salve a tutti, siamo una coppia sposati da circa 4 anni, io 33 e lei 32, siamo di nazionalità differente e parliamo in inglese, una lingua che non consociamo perfettamente, il che comporta una comunicazione limitata nella esposizione ma abbastanza completa nella condivisione dei concetti. Ci amiamo ma discutiamo e litighiamo moltissimo, a volte tutti i giorni per futili motivi e per motivi più importanti...lei ha un carattere esplosivo e non riesce a contenere la rabbia...e a volte pur di non litigare di nuovo “ingoio“ il rospo, e tiro avanti finché la mia pazienza non ce la fa più ed esplode...lei si lamenta costantemente di tutto...e questo mi porta a non avere più desiderio sessuale nei suoi confronti. Lei anche non mi cerca più sessualmente...perché dice che aspetta un mio segnale...ed io per essere più motivato ho bisogno di un suo segnale...insomma un cane che si morde la coda. In più quelle volte che il ghiaccio iniziale si e´ rotto, difficilmente si eccita...difficilmente si bagna e quindi anche se io sono pronto alla penetrazione..non riusciamo a farlo. Abbiamo provato a parlarne ma finiamo sempre per accusare l uno con l altro di responsabilità che noi stessi non riscontriamo. Va anche detto che quelle poche volte che lo facciamo e´ davvero bello, intenso ed entrambi raggiungiamo sempre l orgasmo. Le ho chiesto se fosse ancora attratta da me, e lei me lo ho confermato. Io sono una persona abbastanza istintiva..mi piacerebbe avere un sesso anche impulsivo e incontrollato, ma lei ha sempre le sue regole e procedure che alla fine mi portano ad allontanarmi da lei e al suo approccio, oltre che quotidianamente a masturbarmi su un film porno. credo ci siano migliaia di informazioni e problemi che le volano per la testa, il che fa si che non riesca ad eccitarsi con spontaneità e velocemente...ripeto ci amiamo ma a me manca il sesso in un modo incredibile, come posso fare a sbloccare questa situazione? vi ringrazio di cuore.

Buon Pomeriggio Mario,

Immagino che come coppia stiate vivendo una situazione molto complessa ed è molto comprensibile che il sesso le manchi.

Da quello che racconta mi sembra che il problema che descrive non sia meramente di natura sessuale ma che che la difficoltà relazionali che state incontrando, come lei intuisce, stiano influenzando in larga misura la sessualità nella vostra coppia. D'altronde la vita relazionale ed emotiva di una coppia non si può separare da quella sessuale.

Quindi credo che sia dal rapporto e dalla comunicazione fra lei e la sua compagna che si debba partire ... Allo stesso tempo capire cosa vi ha unito per questi 4 anni.

 Lei dice da un lato vorrebbe un sesso più impulsivo incontrollato ma dall'altro sembra che sia quasi necessario " controllarsi"  per contenere la rabbia di sua moglie e andare d'accordo con lei. Mi chiedo se sia mai sentito "costretto" in questa dinamica... Se è così così purtroppo anche il sesso perde di passione e si carica delle altre emozioni che entrambi vivete durante la giornata. 

Inoltre mi sono chiesto che intende quando parla di regole e procedure...Cosa succede se lei non le accetta? Come reagisce sua moglie? la descrive preoccupata da tanti problemi. Li condivide con lei? 

Se migliorate la comunicazione anche il sesso ne trarrà giovamento. 

Ci sono tanti aspetti che possono essere affrontati e migliorati ma in questo contesto non è possibile.  Le lascio il mio contatto, caso mai sentiste il bisogno di una consulenza. Cordiali saluti

domande e risposte
AREA PROMO

Dott.ssaPamela Rigotti

Psicologo, Psicoterapeuta - Gorizia

  • Disturbi alimentari
  • Disturbi d'ansia
  • Terapia di coppia
  • Problematiche adolescenziali e sostegno a familiari di adolescenti
  • Trattamento dei traumi con tecnica E.M.D.R.
  • Depressione
visita sito web