Come comportarmi?

Salve sono la mamma di un bambino che a luglio compira ' 6 anni...in questi giorni la maestra della scuola dell'infanzia mi ha detto che mio figlio, trascorso un determinato tipo di tempo, comincia a distrarsi e a giocherellare...che lo vede indietro rispetto agli altri...le forme le conosce tutte...a copiare copia bene...ma fa le cose di fretta quando colora non e' preciso...ha guardato il modo di impugnare la penna...praticamente ha bisogno di una valutazione...a casa l'unica cosa che ho sbagliato e ' stato l'uso del tablet mi colorava due minuti per ripicca e poi tablet e quindi si mettevano da parte tutte le altre attività '...sono molto amareggiata questa cosa mi sta distruggendo...mio figlio e ' un bambino buono..dolce...rispetta le regole...grazie!

Domanda posta da sabrina (39 anni)

La mia risposta

Buona sera sig.Sabrina, comprendo il dolore che ha provato nel sentire le parole della maestra, quando dei nostri figli si tocca una parte di noi e di fronte a questo ci sentiamo impotenti ed in colpa per non fare mai abbastanza. Intanto la vorrei tranquillizzare perché credo sia normale alla materna voler giocare, aver difficoltà nello stare seduto, non prestare attenzione per tante ore e non colorare ancora benissimo, non ha ancora sei anni. Presti attenzione alle parole della maestra perchè è fondamentale un dialogo scuola/genitori ma prenda questo come un consiglio su degli aspetti che si possono migliorare insieme. Ha capito che L'uso dell I Pad può limitarlo in determinate aree, cominci da questo,comprandogli degli album e colorandoli insieme. Per fare una valutazione bisogna prendere in considerazione tutti gli aspetti della vita del bambino,non solo quello scolastico. Se la sua preoccupazione persiste mi può contattare per fissare un appuntamento presso il mio studio,prima da sola e se ci dovesse essere bisogno con suo figlio.

Cordiali saluti.

 

Tutti gli Articoli & Risposte