Sento la mia vita cadere a pezzi e non riesco a riprenderla in mano

Buonasera, mi chiamo Anna ed ho 21 anni.
Negli ultimi mesi alcuni problemi che ero riuscita ad accantonare negli anni si sono rifatti vivi.
Ho paura di star cadendo in depressione.
Non trovo più la forza per fare alcunché. Qualsiasi cosa sembra un'impresa titanica e non riesco a far nulla, né a studiare, né ad uscire con gli amici, né a fare ciò che di solito mi piace e mi porta gioia, né a cose più "semplici" come lavarsi. A malapena trovo la forza di alzarmi dal letto. Nonostante io voglia fare ciò che mi appassiona e mi è di dovere non ci riesco.
Sempre più spesso mi chiudo in bagno a piangere, sconfortata da questa situazione di "stasi", di impossibilità a fare alcunché, e provo rabbia verso me stessa, tanto che la maggior parte delle volte finisco per prendermi a pugni sulle gambe e dietro la nuca.
Questa situazione più passa il tempo più va peggio.
Non so davvero cosa fare

Domanda posta da Anna (22 anni)

La mia risposta

Cara Anna,

lo so che non è facile ma è arrivato il momento di cercare di uscire da questa situazione di “stasi “facendo un primo passo che è quello di chiedere aiuto...di fidarsi ed appoggiarsi a qualcuno per andare andare avanti verso l’obbiettivo della sua serenità emotiva.

Qualora lo decidesse, mi metto a sua disposizione.

Qui sotto può trovare i miei contatti.

Tutti gli Articoli & Risposte