Ho avuto una relazione con un altro uomo

Buonasera, spero possiate aiutarmi. All'inizio della frequentazione con il mio attuale compagno ci siamo dati la seguente regola: nessun impegno, ma non usciamo con altre persone. lui ha tenuto fede alla regola. io no: ho avuto una relazione con un altro uomo di cui ero molto presa, ma lui, sposato, non poteva darmi la relazione che desideravo, perciò ho portato avanti questa relazione parallela con il mio attuale ragazzo. all'epoca non c'era problema, non mi chiedevo neppure se fosse sbagliato o meno. quando mi sono accorta che con questo ragazzo poteva essere davvero una bella storia d'amore (come attualmente è) ho chiuso il rapporto con quell'uomo sposato. ora però la mia serenità non c'è più. sono innamoratissima del mio ragazzo e una vita con lui sarebbe ciò che di meglio potrei volere, ma mi sento in colpa. lui si è negato esperienze per obbedire alla regola, io no. e spesso mi viene da pensare che lui abbia il diritto di sapere con che persona ha a che fare, il che porterebbe alla rottura del rapporto. da un lato vorrei dirglielo, essere onesta a costo di perderlo perchè lui merita una donna sincera, dall'altro lato, quello egoista, non voglio perderlo. non so cosa fare e sto male. vi chiedo aiuto

Cara Ilaria, la situazione che sta vivendo è comprensibile: lei non hai obbedito ad un patto, lui si, di conseguenza ora teme di non essere all'altezza del rapporto con il suo attuale partner..questo le fa provare sensi di colpa. Mi permetta di chiederle il motivo per il quale ha iniziato una storia con l'altra persona: stava attraversando un periodo difficile? si sentiva trascurata? Da quanto tempo è fidanzata? Da quanto tempo ha intrattenuto l'altra relazione? occorre far chiarezza su questi aspetti prima di poterle rispondere in modo efficace. Lei  chiede cosa dovrebbe fare ora, quale sia la soluzione più adatta per lei, alla luce delle informazioni mancanti,  vorrei girare questa domanda a lei: qual'è il lato che emerge maggiormente e che sente più suo? (quello più egoista o quello sincero?) rifletta su questo e sul fatto che ogni persona può incorrere in situazioni difficili da gestire o in momenti in cui ci si sente soli e non capiti, ma l'importante è riuscire a riconoscere i propri errori per non commetterli più.

Mi faccia sapere

Cordiali saluti

domande e risposte
AREA PROMO

Dott.ssaMonica Mazzini

Psicologa, Psicoterapeuta - Brescia

  • Supporto Psicologico Online
  • Disturbi d'ansia
  • Depressione
  • Attacchi di Panico
  • Disturbi dell'autostima
  • Sostegno genitoriale relativamente all' educazione e al rapporto con i figli
  • Consulenza e sostegno psicologico
  • Affettivita', difficoltà relazionali e familiari
  • Sostegno per traumi psicologici
  • Sostegno alla separazione, e all'elaborazione del "lutto" del distacco
  • Problematiche adolescenziali e sostegno a familiari di adolescenti
  • Problemi di coppia
visita sito web