Perchè non riesco più a fare sesso con mia moglie?

Salve Dottore, ho 53 anni e il mio problema giá da qualche anno è non avere il bisogno di far l'amore con mia moglie 51enne (davvero una bella donna), ma non che io non abbia stimolo sessuale, però preferisco masturbarmi davanti ad un filmino hard di sesso orale femminile 1 volta o 2 a settimana quando mia moglie è al lavoro. La mia signora a volte si lamenta che non la cerco sessualmente e io le invento qualcosa al momento ma sò benissimo che non posso andare avanti così. Come coppia siamo sempre insieme, anzi a me dá fastidio che faccia fare tutto a me, spesa, figli a scuola ecc, mentre lei è molto pigra, dopo il lavoro stá sempre a casa a dormicchiare mentre io sono sportivo, vado a correre invitando lei che non ne vuol sapere, non è indipendente per niente, devo accompagnarla al lavoro e riprenderla altrimenti si arrabbia. Se siamo al mare si vergogna di fare il bagno perchè la gente, a suo dire, le guarda il seno abbondante, si vergogna di molte cose, compreso uscire sola. Queste cose mi danno molto fastidio, ma lascio correre per non arrabbiarmi sempre. Sará forse questo che non mi fa avvicinare sessualmente? P.S. A me piacerebbe molto che la mia donna praticasse sesso orale, ma a lei non piace per niente e quando guardo un'altra bella donna lo sguardo va sulle sue labbra immaginando sesso orale. Sará mica un'ossessione? Come fare per tornare a far l'amore con mia moglie? Saluti

Salve, ritengo che il sesso sia un linguaggio dell'amore e la difficoltà che lei riscontra è indice di una comunicazione che non esprime dialogo, ma quasi una rabbia celata. Come se lei volesse comunicare a sua moglie che qualcosa non va nella coppia. Credo che lei debba interrogarsi sul perchè sua moglie dipende da lei, sul perchè ha dei problemi di insicurezza che hanno ripercussioni sul vostro rapporto. E deve chiedersi il perchè ha perso interesse nei confronti di sua moglie. Cosa vuole comunicarle attraverso il suo rifiuto di un rapporto sessuale? Si interroghi cosa è avvenuto nella coppia, perchè avete smesso di dialogare e comprendere i malesseri reciproci e provate a chiedere un consulto se la situazione dovesse risultare un problema per il futuro del nucleo familiare.
Distinti saluti

domande e risposte
AREA PROMO

Dott.ssaMonica Mazzini

Psicologa, Psicoterapeuta - Brescia

  • Supporto Psicologico Online
  • Disturbi d'ansia
  • Depressione
  • Attacchi di Panico
  • Disturbi dell'autostima
  • Sostegno genitoriale relativamente all' educazione e al rapporto con i figli
  • Consulenza e sostegno psicologico
  • Affettivita', difficoltà relazionali e familiari
  • Sostegno per traumi psicologici
  • Sostegno alla separazione, e all'elaborazione del "lutto" del distacco
  • Problematiche adolescenziali e sostegno a familiari di adolescenti
  • Problemi di coppia
visita sito web