Dott.ssa Laura Rinella

Dott.ssa Laura Rinella

psicologo, psicoterapeuta, mediatore familiare

informazioni di contatto

Via Rubicone 27 - 00198 Roma (RM)

Tel: +3933... [VEDI TUTTO]

Corso Trieste 36/A - 00198 Roma (RM)

Tel: +3933... [VEDI TUTTO]

presentazione

Nata a Milano nel 1955, mi sono poi trasferita a Roma dove ho conseguito la  Laurea in Psicologia all'Università La Sapienza  e poi specializzata in Psicoterapia.
Sono iscritta all'Ordine Psicologi del Lazio con il n.6246 e abilitata all'esercizio dell'attività psicoterapeutica.

 Da moltissimi anni accompagno le persone, le coppie, le famiglie a ritrovare migliore benessere e serenità attraverso percorsi di tipo breve/medio, secondo le specificità del singolo caso.

Il mio approccio è di tipo  sistemico-relazionale, di elezione per le problematiche e i disagi di coppia e familiari. Altrettanto efficace per quelli della persona.

Mi occupo di:

Nata a Milano nel 1955, mi sono poi trasferita a Roma dove ho conseguito la  Laurea in Psicologia all'Università La Sapienza  e poi specializzata in Psicoterapia.
Sono iscritta all'Ordine Psicologi del Lazio con il n.6246 e abilitata all'esercizio dell'attività psicoterapeutica.

 Da moltissimi anni accompagno le persone, le coppie, le famiglie a ritrovare migliore benessere e serenità attraverso percorsi di tipo breve/medio, secondo le specificità del singolo caso.

Il mio approccio è di tipo  sistemico-relazionale, di elezione per le problematiche e i disagi di coppia e familiari. Altrettanto efficace per quelli della persona.

Mi occupo di:

 

  • Diagnosi
  • Consulenza per difficoltà e disagi individuali, di coppia,familiari
  • Psicoterapia individuale, di coppia, familiare
  • Separazione e divorzio
  • Disagi di bambini e adolescenti
  • Sostegno alla genitorialità - gestione, educazione, sviluppo, difficoltà scolastiche, problemi di relazione - consulenza e percorsi individuali e di gruppo
  • Crescita personale

 

I problemi di coppia  possono avere differenti manifestazioni e motivi, come ad esempio:

tensioni e conflittualità coniugale
sintomi/disagi/disturbi a carico di uno dei  partner
difficoltà sessuali 
conflitti riguardanti i figli
conflitti
e problemi afferenti alle famiglie di origine


La terapia di coppia accompagna i partner  ad affrontare i problemi che da soli non sono riusciti a risolvere, imbattendosi in soluzioni disfunzionali e regole di relazione irrigidite nel tempo. 

Attraverso la comprensione dei meccanismi distorti che sostengono e alimentano il problema, i contributi che ciascun partner dà al mantenersi e all'aggravarsi della situazione, l'attivazione di risorse e potenzialità di ciascuno e della coppia, viene dato il via al cambiamento verso un equilibrio diverso e possibile che produca  benessere nel rapporto e nei partner.
L'intervento può essere volto anche ad affrontare problematiche inerenti alla separazione, rendendola meno traumatica e dolorosa.

 Nella terapia individuale le criticità e i disagi  sono letti non solo attraverso la dimensione  personale ma anche in riferimento ai contesti in cui l'individuo è calato, le sue relazioni, i comportamenti che mette in atto.
Divenendo  consapevole dei fattori che mantengono in vita il disagio e attivando risorse e potenzialità personali la persona si incammina verso il cambiamento che conduce a risolvere il problema o il disturbo che lo affligge.

Problemi, disagi, disturbi dell'infanzia e dell'adolescenza trovano nell'approccio sistemico-relazionale efficaci risposte basate su una loro lettura multidimensionale.
Il significato del disagio è decodificato  alla luce non solo delle peculiarità del bambino/ragazzo ma anche di ciò che avviene nei principali contesti in cui è immerso, in primo luogo la famiglia.
L'intervento secondo il caso specifico si sostanzia attraverso interventi diretti o indiretti, vale a dire a volte  con i soli genitori, indicando loro strategie e tecniche adeguate per la risoluzione del disagio.
L’approccio con i piccoli è basato sul gioco e su attività ludiche in un contesto protetto e accogliente.

Per gli adolescenti, a seconda del caso, può essere prevista la presa in carico del solo ragazzo o della famiglia intera.

E' sempre suggerito chiedere una consulenza in caso di disagi, problemi. difficoltà. Si possono in questo modo risolvere più velocemente evitando possibili peggioramenti o  cronicizzazioni.

Molti articoli informativi e di approfondimento li potete trovare visitando il mio sito.
 

 

 

leggi altro

aree di competenza

  • Psicologia dello sviluppo e psicoterapia dell'infanzia e dell'adolescenza

ultime domande e risposte

Ho l'impulso irrefrenabile di raccontargli tutto.Cosa devo fare?

Buongiorno e grazie in anticipo. mi trovo a vivere una situazione molto stressante che mi impedisce di vivere serenamente il mio rapporto di coppia. mi sento schiacciata. lo scorso anno ho... [ ... ]

7 risposte

leggi

Mio figlio ha preso il sopravvento su di me

Sono una mamma di due figli 22/25 maschio sono divorziata da 14 anni e sono distrutta  mio figlio ha preso sopra vento su di me, pensa di essere il capo famiglia e di comandare non lavora sta tutto... [ ... ]

7 risposte

leggi
Iscritto all'Ordine degli Psicologi della Regione Lazio col n. 6246 dal 13/12/1995

Hai avuto un appuntamento con la Dott.ssa Laura Rinella?

Scrivi una recensione e parlaci della tua esperienza!

lascia una recensione

La Dott.ssa Laura Rinella non ha ancora attivato il calendario per prenotare appuntamenti online.

chiedi di attivare le prenotazioni online