Dott. Leano Citeroni

Dott. Leano Citeroni

psicologo, psicoterapeuta, ipnologo clinico

informazioni di contatto

Via Abruzzi 4 - 63074 San Benedetto del Tronto (AP)

Tel: 34736... [VEDI TUTTO]

presentazione

Entrare in un qualunque studio di psicoterapia, di qualsiasi approccio si tratti, è praticamente entrare in un "recinto sacro".

Nessun riferimento a questioni spirituali o metafisiche, tutt'altro: è la giusta condizione in cui il cervello di una persona reagisce con fiducia ad un ambiente protetto, contenuto, definito, diviso dal resto del "mondo là fuori", in cui il tempo e lo spazio appartengono unicamente alla persona stessa.

In questo luogo c'è solo una 'presenza'... altrettanto fisica e dotata di cervello come chi è entrato/a dalla porta d'ingresso ed è proprio quella che chi, ponendosi volontariamente nel bel mezzo del "recinto", ha scelto per diventare (un po' paradossalmente) l'unica persona con il diritto di esserci ed esisterci, con tutti i suoi problemi, contraddizioni e 'difetti'...

...e così si renderà conto che "sacro" non è quell'ambiente materiale in cui ha instaurato una comunicazione con quella 'presenza', ma il rapporto esclusivo che ha creato e costruito insieme ad essa, per uscirne fuori meglio di come stava, e un po' diverso/a da come era, prima di incontrarla.

Il mio approccio

Ipnosi come "focalizzazione" su qualcosa: questo 'concentrarsi' può essere rivolto all'interno, ai propri pensieri, oppure ad attività esterne come essere assorti, coinvolti in una qualche attività personale particolarmente interessante o impegnativa... e ci si dimentica del resto: nella cultura anglosassone è chiamato "flow" ("flusso"). Per non parlare di come questo stato di coscienza 'alterato' viene sfruttato da artisti e atleti nelle loro performance, tempi di reazione e creatività, o sfruttato in situazioni estreme di sopravvivenza.

È perciò una condizione naturale? Certamente, ma per renderla terapeutica c'è bisogno di 'disciplinarla' attraverso qualcuno che dall'esterno, con tecniche indirette ("colloquiali") come domande, suggerimenti, oppure dirette come suggestioni, induzioni al rilassamento, permetta alla persona di mitigare tutto quel "chiacchiericcio" che ha in testa soprattutto nei momenti di confusione e/o sofferenza.

Risultato? Un riassestamento fisiologico, dunque psicologico (e viceversa), ma quest'ultimo avviene in gran parte perché focalizzarsi, concentrarsi, permette di raggiungere uno stadio psichico denominato "dissociazione", in cui una parte della mente continua nei suoi automatismi (pensieri e immaginazione o monitoraggio di gesti e azioni) mentre un'altra si permette di liberarsi dalle costrizioni della razionalità stagnante, ciclica, e produce invece intuizioni ed idee 'diverse' dal solito: quindi giunge a poter cambiare "le carte in tavola" per quanto riguarda schemi psicologici, comportamenti e vissuti emotivi, riallineando la persona sulla scìa di un vivere più in consonanza ed armonia tra corpo e cervello.

 

aree di competenza

  • Psicoterapia ipnotica
  • Disturbi d'Ansia e dell'Umore
  • Disturbi di personalita'
  • Disturbi psicosomatici o Somatoformi
  • Dipendenze (affettive, sesso, cibo, gioco d'azzardo, ecc.)
  • Disturbi legati a fatti psicologicamente traumatici

La civiltà progredisce aumentando il numero di operazioni che possiamo compiere senza pensarci ... [Alfred North Whitehead]

Ordine Psicologi Regione Abruzzo, iscrizione n. 2013, 25/02/2012

Hai avuto un appuntamento con il Dott. Leano Citeroni?

Scrivi una recensione e parlaci della tua esperienza!

lascia una recensione

Il Dott. Leano Citeroni non ha ancora attivato il calendario per prenotare appuntamenti online.

chiedi di attivare le prenotazioni online
AREA PROMO

Dott.ssaPamela Rigotti

Psicologo, Psicoterapeuta - Udine - Gorizia

  • Disturbi alimentari
  • Disturbi d'ansia
  • Terapia di coppia
  • Problematiche adolescenziali e sostegno a familiari di adolescenti
  • Trattamento dei traumi con tecnica E.M.D.R.
  • Depressione
visita sito web