Dott. Luca Rozzi

Dott. Luca Rozzi

Psicologo, Psicodiagnosta, Neuropsicologia, Consulente Tecnico di Parte

Come posso liberarmi da questa situazione ?

Sono fidanzata da anni, solo che nell ultimo anno la situazione è cambiata … ho dovuto abbandonare gli studi perché ormai diventati impossibile per lui che non voleva, non ho più un amico o amica mentre prima ero piena, non ho un sorriso da tanto, non posso uscire se non con lui e neanche con i miei genitori, non so più cosa significhi prendere un caffè al bar. Da mesi ci sono stati episodi di violenza inizialmente verbale molto molto molto pesante, insulti e minacce. Dopo un po’ è arrivata quella fisica … prima con delle spinte accompagnate da urla a 1 mm dalla faccia, arrivando anche a cose di più. Stasera c’è stato l'ennesimo episodio dove ha preso la mia faccia tra le mani per qualche secondo e non respiravo ma mi ha liberata dopo 5/6 secondi o qualcosa in più. Voleva prendere la macchina di mia sorella e romperla. Voleva dare botte a mio cognato. Dopo un po’ dico di volerlo lasciare e lui mi porta in una strada e li spacca le chiavi della sua macchina … e dice di uccidersi. Mi accompagna a casa ed era impazzito diceva di volersi uccidere e che dovevo scendere dalla macchina …. Ora non so che fare, ho un blocco e non riesco a parlarne, non riesco a denunciare perché lo amo lo so che sono stupida. Riconosco di aver bisogno di aiuto, ma ora vorrei semplicemente questo… aiuto.

 Chiami subito il 1522

domande e risposte
AREA PROMO

Dott.ssaAntonella Lauretano

Psicologa, Psicoterapeuta - Siena - Grosseto

  • Disturbi psicosomatici
  • Terapia familiare
  • Psicoterapia di coppia
  • Psicoterapia sitemica-relazionale
  • Disturbi d'ansia
  • Psicologia dell'infanzia e dell'adolescenza
visita sito web