Dott.ssa Maria Mecaroni

Dott.ssa Maria Mecaroni

Psicologa, Psicoterapeuta, Psicoanalista

Problemi a scuola

Salve,
volevo porvi un mio quesito... Ho una bambina di 7 anni in seconda elementare, e il suo problema è che ha paura di alcune maestre (2) che urlano parecchio... quindi lei ha timore a rispondere a qualsiasi domanda gli pongano, e sbaglia tutti i compiti.
A casa invece i compiti li fa tutti giusti e a volte è aiutata da me, perchè comunque ha bisogno delle spiegazioni e se si trova in difficoltà io gli spiego l'esercizio e poi lei va da sola. Anche le operazioni, lei tranquillamente le fa da sola e giuste, magari sbagliandone due ecc. ma a scuola lei le sbaglia tutte.
Ho chiesto a mia figlia il motivo, ma lei mi dice che non lo sa.......
Le maestre ovviamente pensano che abbia problemi, che così non può andare avanti e che loro non sanno come comportarsi
Premetto che mia figlia in prima elementare piangeva ogni mattina per paura di sentire la maestra urlare. Poi piangeva se non trovava il suo materiale. Invece quest'anno niente, è diventata un più forte..... e non piange più.
Spero che voi possiate illuminarmi, o cercare di aiutare mia figlia a essere più forte..... sperando che andando in terza passi e non sbagli tutto a scuola. Grazie mille
Buona giornata
Angela

Salve Angela, le rispondo innanzitutto puntualizzando che da quanto si evince dalla mail da lei scritta, mi sembra che il problema non sia sua figlia bensì le maestre che urlano con i bambini, utilizzando a quanto pare un metodo che di educativo ha ben poco! Mi spiego: sua figlia, sembra, che di fronte alle urla delle maestre e quindi a fronte di un clima scolastico ostile e aggressivo, reagisca  entrando in uno stato di ansia e preoccupazione che sembra paralizzarla emotivamente provocandole, presumibilmente, uno stato di choc che non consente alla stessa di concentrarsi sui compiti. In sintesi sua figlia sembra spaventata; a riprova di ciò vi è il fatto che la bambina, come lei racconta, a casa in un clima disteso e sereno non ha problemi a fare i compiti e a concentrarsi!Le consiglio vivamente di non trascurare il problema, per evitare che la bambina subisca uno stato prolungato di stress e ansia che nel tempo potrebbe far insorgere dei sintomi di disagio più importanti. Un saluto cordiale 

domande e risposte
AREA PROMO

Dott.ssaPamela Rigotti

Psicologo, Psicoterapeuta - Udine - Gorizia

  • Disturbi alimentari
  • Disturbi d'ansia
  • Terapia di coppia
  • Problematiche adolescenziali e sostegno a familiari di adolescenti
  • Trattamento dei traumi con tecnica E.M.D.R.
  • Depressione
visita sito web