Dott.ssa Marina Balbo-Direttrice Centro Meyer

Dott.ssa Marina Balbo-Direttrice Centro Meyer

Psicologo, Psicoterapeuta

informazioni di contatto

Via Morelli 14 - 14100 Asti (AT)

Tel: +390141531235 Tel: +393472216803

Via G. Marconi 3 - 10125 Torino (TO)

Tel: 3472216803

presentazione

Sono Docente e supervisore dell’Associazione Italiana di Analisi e Modificazione del Comportamento e di Terapia Comportamentale e Cognitiva (AIAMC) e membro di varie associazioni scientifiche nazionali e internazionali, opera, oltre che in campo clinico, anche nel campo scolastico e della ricerca.

Sono Docente e supervisore dell’Associazione Italiana di Analisi e Modificazione del Comportamento e di Terapia Comportamentale e Cognitiva (AIAMC) e membro di varie associazioni scientifiche nazionali e internazionali, opera, oltre che in campo clinico, anche nel campo scolastico e della ricerca.

Ho collaborato a scopi di ricerca con la facoltà medica di Milano, l’Università della Calabria, varie istituzioni scolastiche e l'università di Santiago de Cuba.

Mi occupo di Psicoterapia in studio e online.

leggi altro

Il mio approccio

Nell’ambito dell'associazione Italiana per l’EMDR attualmente ricopro il ruolo di vicepresidente, Trainer e supervisore approvato da EMDR EUROPE e supervisore.Sono autrice di numerosi...

Nell’ambito dell'associazione Italiana per l’EMDR attualmente ricopro il ruolo di vicepresidente, Trainer e supervisore approvato da EMDR EUROPE e supervisore.
Sono autrice di numerosi contributi pubblicati su riviste nazionali e internazionali; ha partecipato a numerose conferenze , seminari e congressi nazionali e mondiali. I miei principali ambiti di interesse e di ricerca risiedono nel campo dell'EMDR , della psicotraumatologia , dei disturbi del comportamento alimentare e della sessuologia.

leggi altro

aree di competenza

  • Disturbi alimentari
  • Affettivita', difficoltà relazionali e familiari
  • Elaborazione del lutto
  • Alimentazione emotiva
  • Ansia generalizzata
  • Bulimia nervosa
  • Attacchi di Panico
  • Disturbi d'ansia

Formazione professionale

Mi occupo inoltre di cura e ricerca nel campo dei disturbi alimentari, come anoressia, bulimia e Binge Eating Desorder (sindrome da alimentazione incontrollata). Sono autrice dei testi Emdr:uno strumento di dialogo tra le psicoterapie edito da Mcgraw-Hill e Emdr e disturbi alimentari edito da Giunti Editore.

Mi occupo inoltre di cura e ricerca nel campo dei disturbi alimentari, come anoressia, bulimia e Binge Eating Desorder (sindrome da alimentazione incontrollata). Sono autrice dei testi Emdr:uno strumento di dialogo tra le psicoterapie edito da Mcgraw-Hill e Emdr e disturbi alimentari edito da Giunti Editore.

I casi clinici presentati nel libro evidenziano i risvolti pratico-operativi del metodo EMDR, utilizzabile su tre versanti: Passato (individuazione delle esperienze traumatiche), Presente (gestione del sintomo), Futuro (prevenzione delle ricadute).

Spesso i disturbi alimentari hanno all’origine esperienze traumatiche. La “dissociazione” conseguente al trauma più essere colta attraverso lo scarso livello di consapevolezza, tipico di questi pazienti, nel considerare il proprio corpo come parte di se stessi. Il corpo è nemico e questa è la ragione per cui voglio dissociarsi. Il corpo è “colpevole”, e deve essere punito per ciò che a causa sua è accaduto nel passato.

In questi casi, che sono molto più frequenti di quanto si possa immaginare, occorre che lo psicoterapeuta sia capace di aiutare il paziente a fare delle correlazioni fra il trauma del passato ed i problemi alimentari del presente. L’EMDR può facilitare e velocizzare questo percorso.

leggi altro

Ambiti di intervento

Psicologa, psicoterapeuta, esperta in EMDR e da molti anni studiosa e ricercatrice nelle tematiche legate ai problemi con il cibo.

Per aiutare adulti e bambini con problematiche legate al cibo bisogna innanzi tutto tenere presente che qualunque approccio terapeutico deve contemplare il sostegno di un dietologo o di un nutrizionista, uno psicologo che dia dei consigli pratici e semplici su come approcciarsi al cibo e su come contrastare i problemi ad essi correlati. Infine però, ed è la cosa risolutiva, occorre aiutare il paziente ad andare alle origini del problema, a guardare indietro nella propria vita per comprendere quando il cibo ha iniziato a diventare un problema,e perchè. L’EMDR  può essere integrato nei programmi terapeutici per i disturbi alimentari aumentandone l’efficacia, qualunque sia l’orientamento teorico del terapeuta.

Psicologa, psicoterapeuta, esperta in EMDR e da molti anni studiosa e ricercatrice nelle tematiche legate ai problemi con il cibo.

Per aiutare adulti e bambini con problematiche legate al cibo bisogna innanzi tutto tenere presente che qualunque approccio terapeutico deve contemplare il sostegno di un dietologo o di un nutrizionista, uno psicologo che dia dei consigli pratici e semplici su come approcciarsi al cibo e su come contrastare i problemi ad essi correlati. Infine però, ed è la cosa risolutiva, occorre aiutare il paziente ad andare alle origini del problema, a guardare indietro nella propria vita per comprendere quando il cibo ha iniziato a diventare un problema,e perchè. L’EMDR  può essere integrato nei programmi terapeutici per i disturbi alimentari aumentandone l’efficacia, qualunque sia l’orientamento teorico del terapeuta.

leggi altro
Iscritta all'Ordine degli Psicologi della Regione Piemonte col n. 343 dal 1994

Hai avuto un appuntamento con la Dott.ssa Marina Balbo-Direttrice Centro Meyer?

Scrivi una recensione e parlaci della tua esperienza!

lascia una recensione