Dott.ssa Matilde Ginestri

Dott.ssa Matilde Ginestri

Psicologo, Psicoterapeuta

Tendo a lasciare x mettere alla prova

In tutte le relazioni che ho avuto ho riscontrato che tendo a lasciare x mettere alla prova... Senza volerlo, con l'intento di spronarli, tendo a massacrarli verbalmente col risultato opposto:si sentono inadeguati e si chiudono. Sto con una persona che adoro e dopo 4 mesi circa mi sono sentita offesa perché lui è perfettamente inserito nella mia vita e io invece non conosco ancora la sua famiglia,amici e figlio. Lui è separato da poco e vive frenandosi molto io invece vorrei fossimo una famiglia... Così l'ho lasciato per metterlo alla prova, aspettandomi grandi gesti d'amore... Lui invece si è chiuso e mortificato accetta la mia decisione...cosa posso fare?

Salve, credo sarebbe utile chiedersi se davvero questa dinamica che lei sente di mettere in atto sia dovuta al bisogno di spronare le persone al suo fianco o piuttosto non possa attivarsi per paura di perdere quelle persone. Cerco di spiegarmi, si parla di trasformazione del "passivo in attivo" quando si fa attivamente qualcosa che in realtà si teme di subire passivamente . In un certo senso potrebbe essere che lei "giochi d'anticipo", potrebbe essere allora che lei lasci le persone che diventano per lei importanti prima di subire quel temuto abbandono da parte loro. È solo un'ipotesi, dal momento che è difficile poter interpretare un comportamento senza sapere più approfonditamente altre sfaccettature della sua esperienza di vita, ma spero di averle dato uno spunto utile di riflessione.

domande e risposte articoli pubblicati
AREA PROMO

Dott.ssaPamela Rigotti

Psicologo, Psicoterapeuta - Gorizia

  • Disturbi alimentari
  • Disturbi d'ansia
  • Terapia di coppia
  • Problematiche adolescenziali e sostegno a familiari di adolescenti
  • Trattamento dei traumi con tecnica E.M.D.R.
  • Depressione
visita sito web