Controllo dello sfintere con grande difficolta'

Ho un bimbo di tre anni che si rifiuta categoricamente di recarsi in bagno per scaricarsi.

Lui avverte lo stimolo, ma vuole farsela addosso. La pipì la gestisce bene. Sono sei mesi che ci proviamo e riproviamo, ma non otteniamo risultati.

Buongiorno,

non è inusuale che talvolta i bambini abbiamo qualche difficoltà in più a gestire la defecazione, che peraltro crescendo riescono a controllare meglio rispetto al fare la pipì. Si rifiuta di farla in bagno, ma non mi è chiaro se la fa nel pannolino o dove. Va alla scuola dell’Infanzia/ Nido? E in quel caso, come avviene la gestione? Il suo bambino soffre per caso di stitichezza?

In generale, mi sento di dirle che è importante non trasmettere la propria ansia al bambino. Provi con serenità a farlo sedere sul water (prenda l’adattatore in modo che stia comodo) e rimanga lì accanto, leggendo ad esempio una storia o facendogli vedere un libro in modo che possa rilassarsi e distogliere il pensiero dal “fare la cacca”. Cercate in famiglia di non parlare di questa sua difficoltà e di non fare confronti con compagni o amichetti. Se riesce a farlo sedere sul water anche senza risultato lo premi comunque per averci provato.

Stia tranquilla non ho mai visto dei bambini che crescendo preferiscono ancora farsi i bisogni addosso.

domande e risposte articoli pubblicati
AREA PROMO

Dott.ssaAntonella Lauretano

Psicologa, Psicoterapeuta - Siena - Grosseto

  • Disturbi psicosomatici
  • Terapia familiare
  • Psicoterapia di coppia
  • Psicoterapia sitemica-relazionale
  • Disturbi d'ansia
  • Psicologia dell'infanzia e dell'adolescenza
visita sito web