Ho perso entrambi i genitori di tumore da circa un anno ma da allora mi sembra di non riuscire a combinare niente

Buongiorno,ho perso entrambi i genitori di tumore da circa un anno ma da allora mi sembra di non riuscire a combinare niente anche se continuo a correre tutto il giorno, mi prendo cura di mia sorella che ha solo me e cerco di risolvere i problemi che non finiscono mai!Mi sono accorta però di non avere più forze,sono sempre stanchissima e sinceramente non so dove trovo le energie per fare tutto.Ho iniziato a parlare velocemente, mangio così in fretta che mi manca il respiro e mi da fastidio perchè gli altri sono lentissimi nel fare ogni cosa e non riesco più a sopportare niente.Ho sempre collo e mascelle contratti,continuo mal di stomaco e pancia,non riesco a dormire,tachicardia e perdo peso. Ho paura ma non so di cosa.Da circa 3 giorni mi ritrovo con eruzioni cutanee su viso, corpo e perfino sulla testa e febbre intorno ai 37.5.Forse ho esagerato non so.Spero sia solo stress. Grazie

Carissima,

superare un lutto così forte come quello da lei subito, non è mai facile, da quello che lei descrive "il non fermarsi mai" il non avere tempo sono a mio parere tutti segnali che mostrano la mancata elaborazione del suo lutto come non so volesse mai fermare. Anche il fare tutto in fretta è un segnale che dimostra come lei senta di non avere il controllo del tempo. Io penso che si dovrebbe fermare e cercare un aiuto per elaborare il lutto

domande e risposte
AREA PROMO

Dott.ssaAntonella Lauretano

Psicologa, Psicoterapeuta - Siena - Grosseto

  • Disturbi psicosomatici
  • Terapia familiare
  • Psicoterapia di coppia
  • Psicoterapia sitemica-relazionale
  • Disturbi d'ansia
  • Psicologia dell'infanzia e dell'adolescenza
visita sito web