Dott.ssa Moira Chiodini

Dott.ssa Moira Chiodini

Psicologo, Psicoterapeuta

informazioni di contatto

Via Aretina, 397/B - 50136 Firenze (FI)

Tel: +3933... [VEDI TUTTO]

presentazione

Chi Sono

Moira Chiodini è docente della scuola di specializzazione in Psicoterapia Breve Strategica di Arezzo diretta dal Prof. Giorgio Nardone (riconosciuta dal Ministero dell’Università e della Ricerca Scientifica).
E’ ricercatrice associata presso il Centro di Terapia Strategica di Arezzo, associato al Mental Research Institute di Palo Alto, CA.
Psicologa-Psicoterapeuta, è iscritta all’albo degli psicologi della regione Toscana (n° repertorio 2261) ed è abilitata all’esercizio della psicoterapia (art.3 L.56/89).
Dopo la laurea in psicologia (indirizzo clinico e di comunità) conseguita presso l’Università degli Studi di Padova, si è specializzata in Psicoterapia Breve Strategica presso la scuola di Arezzo, diretta dal Prof. Giorgio Nardone, e riconosciuta dal Ministero dell’Università e della Ricerca Scientifica.
E’ responsabile dello studio di Firenze affiliato al Centro di Terapia Strategica di Arezzo, dove svolge attività di consulenza e psicoterapia.
Svolge attività di formazione, supervisione e consulenza per Enti pubblici, centri e associazioni del privato sociale.
E' docente di Psicologia dell'empowerment sociale presso la Facoltà di Psicologia dell'Università degli Studi di Firenze
Collabora con l'Associazione Nardone-Watzlawick

Chi Sono

Moira Chiodini è docente della scuola di specializzazione in Psicoterapia Breve Strategica di Arezzo diretta dal Prof. Giorgio Nardone (riconosciuta dal Ministero dell’Università e della Ricerca Scientifica).
E’ ricercatrice associata presso il Centro di Terapia Strategica di Arezzo, associato al Mental Research Institute di Palo Alto, CA.
Psicologa-Psicoterapeuta, è iscritta all’albo degli psicologi della regione Toscana (n° repertorio 2261) ed è abilitata all’esercizio della psicoterapia (art.3 L.56/89).
Dopo la laurea in psicologia (indirizzo clinico e di comunità) conseguita presso l’Università degli Studi di Padova, si è specializzata in Psicoterapia Breve Strategica presso la scuola di Arezzo, diretta dal Prof. Giorgio Nardone, e riconosciuta dal Ministero dell’Università e della Ricerca Scientifica.
E’ responsabile dello studio di Firenze affiliato al Centro di Terapia Strategica di Arezzo, dove svolge attività di consulenza e psicoterapia.
Svolge attività di formazione, supervisione e consulenza per Enti pubblici, centri e associazioni del privato sociale.
E' docente di Psicologia dell'empowerment sociale presso la Facoltà di Psicologia dell'Università degli Studi di Firenze
Collabora con l'Associazione Nardone-Watzlawick

Il centro

Lo studio, operante a Firenze, è affiliato al Centro di Terapia Strategica di Arezzo, fondato nel 1987 da Prof. Giorgio Nardone e dal Prof. Paul Wazlawick.
Il CTS di Arezzo è un istituto di ricerca, attività clinica e sede della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Breve Strategica, riconosciuta dal MURST con D.M. del 16/11/2000.
La ricerca e la pratica clinica ivi effettuate hanno condotto alla messa a punto di innovativi quanto efficaci modelli di Terapia Breve, specifici per particolari forme di patologia, tant’è che il CTS ha ottenuto molti riconoscimenti scientifici internazionali ed è oggi visitato non solo da parecchi pazienti provenienti anche dall’estero, ma da colleghi stranieri interessati alla conoscenza del modello e all’apprendimento della pratica.
Più di novanta terapeuti, formati presso il CTS di Arezzo, sono oggi responsabili di altrettanti Studi Affiliati, disseminati sul territorio nazionale, presso i quali si effettuano la Psicoterapia Breve Strategica, attività di consulenza e formazione, nonché una costante attività di ricerca.

La Terapia Breve Strategica

La Terapia Breve Strategica si occupa di "come" i sistemi umani costruiscono problemi e persistono nel mantenerli, ma anche di "come" progettare e applicare strategie di intervento capaci di produrre risolutivi cambiamenti in tempi brevi. L'approccio strategico alla psicoterapia rappresenta una prospettiva rivoluzionaria rispetto alle forme convenzionali di intervento psicoterapeutico.
Si tratta, infatti, di un modello teorico e operativo per la soluzione in tempi brevi dei problemi individuali, di coppia e di famiglia, applicabile anche a contesti interpersonali più ampi, e non solo clinici, come quelli sociali, educativi e aziendali. La persona è innanzitutto un soggetto attivo che “costruisce” la propria realtà e ciò che gli serve per affrontare le situazioni problematiche non è una presunta “verità” sulle cose, ma strumenti che lo mettano in grado di risolvere i problemi che incontra. Di fronte ad una situazione problematica ognuno di noi fa riferimento a delle strategie, a delle soluzioni che già conosce e che in passato si sono mostrate utili.
Ma cosa succede quando queste non funzionano più? Si cerca di applicarle ancora di più e quella che sembrava essere una buona soluzione finisce per divenire parte stessa del problema.
E’ proprio quando rimaniamo impigliati in questo circolo vizioso che abbiamo bisogno dell’aiuto di un professionista esterno per trovare la via di uscita. Ed è in questo meccanismo che interviene il terapeuta strategico, focalizzandosi sull’individuazione delle strategie più funzionali per risolvere la situazione problematica, fonte di disagio e sofferenza.

La Terapia Breve Strategica è un modello di intervento innovativo, che si differenzia dagli altri approcci psicoterapici e che si articola nelle seguenti caratteristiche distintive:

*
E' un intervento terapeutico breve e focale orientato all'estinzione dei disturbi presentati dal paziente e al raggiungimento di un obiettivo concreto di cambiamento, concordato congiuntamente con il terapeuta. Il terapeuta monitora l'andamento della terapia nell'arco di 10 sedute che rappresentano il tempo utile per vedere i primi concreti cambiamenti.

*
La terapia non si limita alla riduzione o eliminazione dei sintomi, ma agisceTerapia Breve Strategicaradicale in quanto, oltre alla eliminazione della sintomatolagia, ha come obiettivo la ricostruzione di un nuovo equilibrio funzionale.

*
La Terapia non utilizza farmaci, ma metodi psicologici volti all'analisi dei meccanismi che mantengono la situazione problematica e all'individuazione d strategie di intervento in grado di sbloccare la situazione e ridefinire un nuovo equilibrio.

Servizi

PSICOTERAPIA
Il lavoro svolto presso il Centro di Terapia Strategica di Arezzo e nelle sedi affiliate in Italia, ha permesso lo sviluppo di protocolli di trattamento specifici per specifiche patologie rilevandosi particolarmente efficace ed efficiente nella cura dei seguenti disturbi:

Disturbi d'ansia

  • disturbo da attacchi di panico con e senza agorafobia,
  • disturbo d'ansia generalizzato,
  • fobia sociale,
  • disturbo post-traumatico da stress,
  • fobie specifiche,
  • ossessioni,
  • compulsioni,
  • disturbi somatoformi (ipocondria, dismorfofobia, ecc..).

 

Disordini alimentari

  • anoressia,
  • bulimia,
  • vomiting,
  • binge Eating.

 


Depressione

 


Disturbi sessuali

  • difficoltà di erezione,
  • eiaculazione precoce,
  • vaginismo e dispaurenia,
  • disturbi del desiderio.

 


Problemi relazionali nei diversi contesti (coppia, famiglia, lavoro, relazioni sociali)



Problemi dell'infanzia e dell'adolescenza

  • disturbo da deficit dell'attenzione con iperattività,
  • disturbo oppositivo-provocatorio,
  • mutismo selettivo,
  • disturbo da evitamento,
  • ansia da prestazione,
  • fobia scolare,
  • disturbo da isolamento.

 

Disturbi legati all'abuso di Internet

  • la information overloading addiction: ovvero quando le Informazioni non bastano mai,
  • lo shopping compulsivo in Rete,
  • on-line gambling: ovvero le scommesse in rete,
  • il trading on-line compulsivo,
  • la chat dipendenza,
  • la dipendenza da cybersesso.

 

Consulenze individuali, di coppia e per la famiglia

Molte situazioni di difficoltà e di disagio spesso non richiedono, per essere affrontate con efficacia, un vero e proprio percorso di psicoterapia. Nei casi in cui il problema non è impedente, ovvero è meno acuto e pur limitando la vita della persona non la blocca in modo pervasivo, può essere sufficiente un intervento di Consulenza Breve Strategica. Questa tipologia di intervento appare indicata per tutte quelle tipologie di problemi in cui la persona si trova in una situazione di “stallo” momentaneo che, pur non essendo una vera e propria patologia, provoca sofferenza e fa sentire bloccati e con poche possibilità di uscita o risoluzione. Alcuni esempi di problematiche che rientrano solitamente in questa categoria sono i problemi sentimentali o di coppia, le difficoltà relazionali con colleghi di lavoro, i problemi di relazione genitori-figli, i problemi scolastici dei figli, i blocchi della performance, e alcune sintomatologie potenzialmente impedenti ma che si trovano ancora nella fase di strutturazione iniziale.
L’ intervento di Consulenza Breve Strategica, che si svolge in numero molto limitato di sedute (4/5 sedute con monitoraggio a distanza nel tempo) è consigliata per tutte quelle situazioni che, pur non essendo fortemente limitanti, possono richiedere un aiuto esterno per raggiungere una più rapida risoluzione.

Consulenze e formazione per servizi sociali ed educativi

Grazie alla sua flessibilità e adattabilità, il modello di comunicazione e problem solving strategico viene applicato con successo anche a servizi e organizzazioni che operano in ambito sociale ed educativo.
In questo caso la consulenza strategica si configura come intervento guida e di supervisione del processo di cambiamento verso il raggiungimento dell’obiettivo del cliente.
L’intervento agisce in accordo e in collaborazione con il richiedente che diviene esso stesso agente del cambiamento attraverso sia l’aiuto e la guida del consulente, sia l’apprendimento di tecniche di comunicazione e problem solving.
L’intervento ha mostrato efficaci risultati per la gestione e il superamento di problematiche sociali e della condotta che più frequentemente si possono rintracciare, come ad esempio aggressività, conflitto far gruppi o con i coetanei, uso di sostanze in età adolescenziale e giovanile.

leggi altro

aree di competenza

  • Depressione
Iscrizione all'Ordine degli Psicologi della Toscana n 2261

Hai avuto un appuntamento con la Dott.ssa Moira Chiodini?

Scrivi una recensione e parlaci della tua esperienza!

lascia una recensione

La Dott.ssa Moira Chiodini non ha ancora attivato il calendario per prenotare appuntamenti online.

chiedi di attivare le prenotazioni online
AREA PROMO

Dott.ssaAntonella Lauretano

Psicologa, Psicoterapeuta - Siena - Grosseto

  • Disturbi psicosomatici
  • Terapia familiare
  • Psicoterapia di coppia
  • Psicoterapia sitemica-relazionale
  • Disturbi d'ansia
  • Psicologia dell'infanzia e dell'adolescenza
visita sito web