Dott.ssa Ofelia Panico

Dott.ssa Ofelia Panico

psicologa, psicoterapeuta cognitivo-comportamentale

informazioni di contatto

Via dei Volsci 34 - 04100 Latina (LT)

Tel: 39343... [VEDI TUTTO]

presentazione

Le crisi come opportunità
Capita nella vita di ognuno di noi di dover far fronte a situazioni di disagio (personale, lavorativo, familiare..etc) , che ci portano a soccombere sotto il peso delle nostre emozioni e delle nostre convinzioni.
Rendere queste fasi dell’esistenza un opportunita’, un momento di crescita, deve essere l’obiettivo di chi vuol raggiungere un pieno benessere Psicologico.
Cruciale in questa fase e’ l’individuazione degli strumenti giusti per arrivare alla guarigione.
La Psicoterapia ci permette di analizzare schemi e modalità comportamentali disfunzionali, individuandone e correggendone alcuni particolari che ci ostacolano nell’esprimere pienamente il nostro potenziale.
 
Svolgo la libera professione di psicologa psicoterapeuta presso lo  studio Apsyn di Latina e lo studio Arricale di Avellino.

Sono presidente dell'Associazione di Psicologia e Nutrizione A.PSY:N., che promuove attività di informazione e prevenzione relativi al cibo, salute e psiche.

Le crisi come opportunità
Capita nella vita di ognuno di noi di dover far fronte a situazioni di disagio (personale, lavorativo, familiare..etc) , che ci portano a soccombere sotto il peso delle nostre emozioni e delle nostre convinzioni.
Rendere queste fasi dell’esistenza un opportunita’, un momento di crescita, deve essere l’obiettivo di chi vuol raggiungere un pieno benessere Psicologico.
Cruciale in questa fase e’ l’individuazione degli strumenti giusti per arrivare alla guarigione.
La Psicoterapia ci permette di analizzare schemi e modalità comportamentali disfunzionali, individuandone e correggendone alcuni particolari che ci ostacolano nell’esprimere pienamente il nostro potenziale.
 
Svolgo la libera professione di psicologa psicoterapeuta presso lo  studio Apsyn di Latina e lo studio Arricale di Avellino.

Sono presidente dell'Associazione di Psicologia e Nutrizione A.PSY:N., che promuove attività di informazione e prevenzione relativi al cibo, salute e psiche.

Sono terapeuta Scema therapy per l'individuo , la coppia e il gruppo formata son l'Istituto di Scienze Cognitive, società Italiana per la Schema Therapy.

Mi occupo di sessuologia clinica , effettuo terapie mansionanali per la coppia e l'individuo. Sono formata presso il  Centro di Ricerca e Formazione in Psicologia e Sessuologia di Bologna (CISBO), fondato da Giorgio Rifellli.

Ho partecipato al corso di Formazione Professionale sulla Diagnosi e Trattamento del disturbo Ossessivo - Compulsivo organizzato dall’Associazione Italiana Disturbo Ossessivo Compulsivo e sono referente per l’Associazione per il territorio di Latina e Avellino.

Ho un'esperienza clinica per il trattamento di disturbi d'ansia e attacchi di panico, disturbi alimentari (anoressia, bulimia, binge eating), depressione e depressione post partum, disturbo ossessivo compulsivo, ,disturbi di personalità, dipendenze.

Per l’infanzia e pubertà mi occupo di problematiche comportamentali come iperattività e disturbi della condotta. Tratto disturbi d’ansia in particolare il rifiuto scolastico e mutismo selettivo e faccio  trattamenti nell'area relazionale e socioaffettiva

Per l’adolescenza e prima età adulta mi occupo di  problematiche relative alla fase evolutiva di passaggio, comportamenti devianti (cutting , uso e abuso di sostanze ect) orientamento e sostegno agli studi, ansia, attacchi di panico, depressione, elaborazione del lutto, problemi e/o patologie dell'area sessuale e dell’identità sessuale. 

Per l’adulto interventi psicodiagnostici e terapeutici su tutti i disturbi d’ansia, disturbi dell’alimentazione , depressioni, dipendenze e disturbi di personalità.

Per la coppia lavoro sui coping disfunzionali, sul migliorare della comunicazione interpersonale; l'elaborazione e la gestione dei conflitti, sui disagi e/o patologie emotive, sessuali e relazionali.

Per la famiglia e sostegno alla genitorialità la terapia si pone l’obiettivo di affrontare consapevolmente le diverse fasi del ciclo di vita del nucleo familiare e di trovare modalità relazionali più consapevoli ed efficaci.

Attualmente conduco gruppi di terapia per gli adolescenti.

Sono impegnata nei progetti di formazione rivolti agli insegnanti e operatori socio sanitari.

Collaboro nella conduzione di gruppi rivolti alla genitorialità, alla gestione dell’ansia e dello stress, disturbi dell’alimentazione e gruppi di sostegno a pazienti gravi e alle loro famiglie. Collaboro con ANLAIDS Lazio nei progetti di prevenzione ed informazione sui rischi legati alla diffusione dell’HIV realizzati nelle scuole del territorio di Latina.

Ho gestito gruppi di terapia rivolti a bambini con disturbi comportamentali e gruppi di terapia per pazienti psicotici e famiglie.

Sono esperta in progettazione e coordinamento di interventi rivolti al sistema scolastico per A.Psy.N e per i progetti CIC nelle scuole.

Mi sono occupata dei progetti di Intercultura, Alfabetizzazione emotiva, Disagio scolastico, disturbi dell’apprendimento e Nuove dipendenze.
 

Aree di interesse:

  • EMDR ( per il trattamento post-traumatico ed elaborazione del lutto )
  • Disturbi del comportamento alimentare (anoressia nervosa, bulimia nervosa, binge eating, obesità)
  • Disturbi d’ansia (ansia generalizzata, attacchi di panico, ipocondria, fobie specifiche)
  • Disturbi dell’umore (depressione, elaborazione del lutto, depressione post-partum)
  • Disturbi di personalità (Schema Therapy)
  • Disturbo ossessivo compulsivo
  • Dipendenze Patologiche ( sostanze, gioco, shopping, sport estremi e nuove tecnologie)
  • Consulenze e terapie per la coppia e la famiglia 
  • Disturbi internalizzanti ed esternalizzanti dello sviluppo(terapia cognitivo-comportamentale per l’età evolutiva)
  • Training sull’assertività
  • Psicoterapia integrata con pazienti omosessuali, busessuali, transgender e queer ( accettazione della identità, coming-out )
  • Parent Training (percorsi alla genitorialità )
  • Disturbi sessuali, in particolare  mi occupo di:

    problemi dell'eccitazione: impotenza, frigidità, ansia da prestazione, difficoltà nel mantenimento dell'erezione;
    problemi dell'orgasmo: eiaculazione precoce, anorgasmia, orgasmo ritardato;
    problemi da dolore sessuale: vaginismo, dispareunia;
    disturbi del desiderio sessuale: matrimoni bianchi;
    disturbi dell'identità di genere: una persona ha una forte e persistente identificazione nel sesso opposto a quello biologico, cioè quello assegnato anagraficamente alla nascita.

 

 

Sito web: www.psicoterapia-latina.it
Articolo: www.psicoterapia-latina.it/terapia-di-coppia-latina.html
Articolo: www.psicoterapia-latina.it/disturbi-alimentari-latina.html

leggi altro

Il mio approccio

I metodi di lavoroLa Terapia Cognitivo Comportamentale è un approccio terapeutico che parte del presupposto teorico che vi è una stretta relazione tra pensieri, emozioni e...

I metodi di lavoro

La Terapia Cognitivo Comportamentale è un approccio terapeutico che parte del presupposto teorico che vi è una stretta relazione tra pensieri, emozioni e comportamenti. Secondo tale costrutto le emozioni diventano problematiche poichè   influenzate da ciò che pensiamo in termini di valutazioni e credenze e da come agiamo nel presente. Il filosofo greco Epitteto sosteneva che “Non sono gli eventi, ma il nostro punto di vista riguardante gli eventi che è il fattore determinante. Dovremmo essere più preoccupati di rimuovere i pensieri sbagliati dalla mente che rimuovere gli ascessi e i tumori dal corpo.” .Negli ultimi decenni, la ricerca scientifica ha evidenziato che i nostri filosofi greci avevano pienamente ragionare nel sostenere che le nostre reazioni emotive e comportamentali sono determinate dal modo in cui interpretiamo le diverse situazioni, quindi dal significato che diamo agli eventi. Lo stesso evento, quindi, può portare ad emozioni e comportamenti differenti a seconda di come lo si interpreta e a seconda delle credenze che abbiamo sviluppato su di noi, gli altri e il mondo in generale. L’apprendimento di esperienze passate condizionano il modo in cui affrontiamo la vita e gli ostacoli che possono presentarsi.
Tendenzialmente la terapia cognitivo comportamentale ha una durata breve e orientata sopratutto alla risoluzione del sintomo; lo stile è collaborativo, ovvero il terapeuta e il paziente lavorano insieme per riconoscere e modificare le modalità di pensiero a partire dalle quali si originano i problemi emotivi e le difficoltà di azione. Il terapeuta propone le strategie cognitive e comportamentali per accompagnare il paziente nella soluzione dei problemi e alleviare la  sua sofferenza. La terapia prevede dei compiti a casa che si traducono nella messa  in pratica delle strategie apprese durante gli incontri. Le sedute hanno cadenza settimanale e tra una seduta e l'altra e i compiti sono orientati alla risoluzione del problema,  centrato sul presente. Buona parte del lavoro terapeutico consiste  nell'elaborazione attraverso il dialogo socratico  di quello che succede nella vita attuale della persona e di come cercare punti di vista alternativi e rivedere alcune convinzioni disfunzionali.
La Psicoterapia Cognitivo-Comportamentale è efficace a lungo termine nel trattamento di una vasta gamma di disturbi psicologici.

La Schema Therapy ideata da J.Young  consiste in un nuovo modo di fare Psicoterapia, essa integra aspetti della terapia Cognitivo-Comportamentale, della Psicoanalisi, della Gestalt, della Psicoterapia Costruttivista, della teoria dell'Attaccamento e della Psicoterapia Focalizzata sulle Emozioni. È particolarmente indicata nel trattamento dei disturbi di personalità ma anche  dei disturbi ansiosi e depressivi di natura cronica e resistenti ai trattamenti cognitivi standard, disturbi dell'alimentazione, problematiche di coppia particolarmente complicate. La schema therapy è un approccio terapeutico molto efficace nel trattare le difficoltà relazionali,  la persistenza nel mantenere relazioni sentimentali non soddisfacenti  sono interpretate come delle trappole in cui alcuni schemi di base maladattivi appresi durante l'infanzia permangono impedendo di agire in maniera diversa nel qui e ora.
Rispetto alla terapia Cognitivo-Comportamentale standard, la Schema Therapy pone una maggior attenzione alle emozioni; mette in rilievo il rapporto tra paziente e terapeuta come strumento di cambiamento; attribuisce inoltre maggiore importanza all'analisi dei rapporti primari nell'infanzia e dei bisogni di base rimasti insoddisfatti o non soddisfatti in maniera sufficientemente buona. Si parte dalla premessa che la sofferenza e le  difficoltà che le persone vivono nel presente hanno origine nell'esperienze di attaccamento infantili e nelle prime esperienze relazionali. Solitamente questa terapia richiede un maggiore impegno in termini di  durata, risulta più lunga rispetto alla terapia Cognitivo-Comportamentale.
La Schema Therapy individuale, di coppia e di gruppo contribuisce a modificare i comportamenti e le modalità con cui le persone si relazionano alle figure significative e a migliorare i propri obiettivi di vita. Gli strumenti di intervento principali sono il reparenting e il rescripting attraverso l'uso di esercizi immaginativi e l'uso delle sedie.

La Terapia Sessuale Mansionale Integrata è una delle terapie d'elezione per il trattamento delle disfunzioni sessuali che basa la sua efficacia sull'utilizzo di mansioni (esercizi pratici) di tipo comportamentale uniti alla terapia cognitiva e la psicolanalisi.
Le disfunzioni sessuali sono nella maggior parte dei casi  risolvibili con interventi psicologici mirati soprattutto quando non sostenuti da condizioni mediche generali.
La terapia mansionale consiste nella prescrizione alla coppia o al singolo di esercizi comportamentali che si organizzano in diversi percorsi, a seconda del problema da affrontare, ma caratterizzate da 4 tappe fondamentali: la conoscenza di sé, la conoscenza dell'altro (e di sé tramite l'altro), la conoscenza del proprio piacere e delle proprie emozioni, la conoscenza del piacere di coppia e dell'intimità. In questo percorso di conoscenza l'obiettivo è la comprensione di ciò che il corpo sente in termini di piacere, quali emozioni e pensieri  lo accompagnano nel sentire e quali i comportamenti conseguono. La durata di questa terapia è di circa un anno.
Lo scopo della terapia non è solo la scomparsa del sintomo, ma anche il mantenimento del risultato raggiunto.

L’EMDR Eye Movement Desensitization and Reprocessing  letteralmente significa  Desensibilizzazione e Riprocessamento tramite Movimenti Oculari. Questo approccio psicoterapeutico è nato in America alla fine degli anni ’80 ad opera di Francine Shapiro, una psicoterapeuta americana per il trattamento del disturbo Post-Traumatico da Stress .  Nel corso degli ultimi 20 anni sono stati prodotte numerose ricerche che ne hanno dimostrato la validità. Nel 2013 l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha riconosciuto l’EMDR come trattamento efficace per la cura del trauma e dei disturbi ad esso correlati.  Il protocollo di intervento classico viene utilizzato per le  persone che hanno vissuto uno o più eventi traumatici gravi come aggressioni, abusi, violenze fisiche o psichiche, incidenti, grandi catastrofi naturali ( terremoti, tzunami,ecc) o generate dall’uomo (guerre, attentati terroristici, ecc.). Ad oggi l’EMDR è stata sperimentata e viene utilizzato anche in altre  situazioni cliniche come, ad esempio, le fobie e i disturbi di ansia in generale, i lutti patologici(specie se improvvisi), i disturbi alimentari, malattie oncologiche e stati stressanti che si convertono in disfunzioni fisiche, come quelle sessuali. L'uso del trattamento può essere pianificato solo con EMDR o  integrato all’interno dei precedenti metodi illustrati,  in tal caso fornisce un adeguato sostegno e si rivela molto spesso di grande aiuto.
In fase di assessment in terapia si costruisce la top ten dei dieci eventi di vita più positivi e più negativi  della vita del paziente. Si procede lavorando sul ricordo target individuato con il paziente e una volta evidenziata la convizione disfunzionale, le emozioni e le sensazioni si precede all'elaborazione attraverso i movimenti oculari stimolati con le dita che velocemente si spostano da destra a sinistra. L'obiettivo principale è che l' esperienza traumatica e dolorosa che il paziente non si riesce a dimenticare e da cui è ossessionato assuma nuovi significati più ecologici e utili. La persona è sempre vigile durante tutte le fasi della stimolazione.
E' importante sottolineare che durante le sedute di  EMDR i ricordi trattati non verranno dimenticati, ciò che cambierà è la reazione del paziente rispetto ad essi. La memoria del trauma non può essere cancellata, così come la sua natura di esperienza negativa, ma l’intento è sbloccarla! L’EMDR è un trattamento psicoterapeutico che richiede un impegno settimanale.  Esso  in grado di aiutare le persone, in un modo naturale e realmente efficace, a rielaborare certe situazioni traumatiche di diversa gravità in tempi brevi e con elevate percentuali di successo.
 
 

leggi altro

aree di competenza

  • Cura degli attacchi di panico
  • Psicoterapia di coppia
  • Disturbi di personalita'
  • Disturbi sessuali
  • Disturbi del comportamento alimentare
  • Trattamento di desensibilizzazione e rielaborazione dei traumi psicologici
  • Supporto Psicologico Online

Difendo il ritmo umano: il tempo preciso, ne più' ne meno, che serve per fare le cose per bene. Per pensare, per riflettere, per non dimenticare. : L. Sepulveda

Formazione professionale

Novembre 2017

Master  di Terapia Mansionale di Coppia, presso il CIS (Centro di Sessuologia )di Bologna fondato dal dott. G. Rifelli

 

Luglio - Marzo 2017

Certificazione per l'applicazione dell'EMDR I e II livello  ( Eye Movement Desensitization and Reprocessing),  per il trattamento del trauma presso CRSP (Centro di Ricerca e Studi in Psicotraumatologia) fondato dalla dott.ssa Isabel §Fernandez Roveles

Novembre 2017

Master  di Terapia Mansionale di Coppia, presso il CIS (Centro di Sessuologia )di Bologna fondato dal dott. G. Rifelli

 

Luglio - Marzo 2017

Certificazione per l'applicazione dell'EMDR I e II livello  ( Eye Movement Desensitization and Reprocessing),  per il trattamento del trauma presso CRSP (Centro di Ricerca e Studi in Psicotraumatologia) fondato dalla dott.ssa Isabel §Fernandez Roveles

 

Novembre 2016

Partecipa al “TRAINING: LA SCHEMA THERAPY Per Le Coppie”, Condotto da Dr Eckhard Roediger e Dr Travis Atkinson.

 

Giugno 2015

Partecipa al “TRAINING: LA SCHEMA THERAPY

In fase di certificazione come terapeuta di schema therapy, Con Istituto di Scienze Cognitive

 

Aprile 2014

Partecipa al “TRAINING: LA SCHEMA THERAPY DI GRUPPO", Condotto da Dr. Joan Farrell e Dr. Ida Shaw

 

Dicembre 2011

Corso di Formazione organizzato da ANLAIDS Lazio sulla prevenzione dell’AIDS e le malattie sessualmente trasmissibili.

 

Febbraio- 2011 – Aprile 2011


Attestato di Partecipazione Corso di Formazione AIDOC “IL DISTURBO OSSESSIVO –COMPULSIVO modelli di comprensione e strategie di trattamento cognitivo-comportamentali di 48 ore presso APC di ROMA organizzato dall’AIDOC” ( ASSOCIAZIONE ITALIANA DISTURBO OSSESSIVO COMPULSIVO )
 


Febbraio- 2011


Partecipazione al Seminario SCHEMA THERAPY, con relativo Attestato.
 

2004 - 2010


Psicoterapeuta Cognitivo Comportamentale
Specializzata presso la “ Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitivo Comportamentale” diretta dal Prof. F. Mancini, la formazione è diretta a dare utili strumenti per il trattamento di disturbi degli assi I e II del DSM per clienti di qualunque fascia di età.

WEB: www.scuola-spc.it
Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitiva (Scuola di Specializzazione di II livello, riconosciuta dal MIUR)

Via Castro Pretorio, 00100 Roma (Italia)
 

2005 - 2009 

Tirocinio formativo
Psicoterapie individuali e gestione di gruppi, Cooperativa Sfera, Supervisore dott.ssa R. Riccardi

04010 Latina (Italia)
 

2005 - 2006 


Tirocinio formativo
Psicoterapie individuali 
AUSL, CSM Latina Fiori

04010 Latina (Italia)

 

2002


Iscrizione all’ Albo degli Psicologi di Puglia con il n. 1565
Ordine Psicologi Puglia (Albo Professionale)

Fratelli Sorrentino, 6, 70126 Bari (Italia)
2001
Abilitazione alla Professione di Psicologo
La Sapienza (Università)

Piazza A. Moro, 00100 Roma (Italia)
 

 

1993 - 1999

Laurea in Psicologia Sperimentale

Il Lavoro di Tesi Sperimentale, della durata di 18 mesi, svolto presso il “Dipartimento di Psicologia Generale e Sperimentale” della stessa Facoltà con la cattedra del Prof P. Zoccolotti

di Psicologia della Percezione aveva come titolo:

“Le differenze individuali nella percezione delle illusioni di orientamento”.

 

Il Corso di Laurea, in particolar modo per l’iter di insegnamenti scelti, mi ha portato ad avere una buona conoscenza delle tecniche di indagine psicologiche delle funzioni superiori, ma anche dei risvolti di esse nell’ambito clinico e/o terapeutico, nonché sociale ed evolutivo.
 

Università degli Studi di Roma La Sapienza

Piazza Aldo Moro, 00100 Roma (Italia)
 

 
1992


Diploma di Tecnico Commerciale
Istituto Tecnico Commerciale “A. Loperfido” (Scuola Media Superiore)

Matera (ITALIA)
 
2003
Attestato di Animatore
Animazione feste e spettacoli
 

Allegria (Agenzia di Animazione, Spettacolo e Servizi)

Via Portuense, 00100 Roma (Italia)
 
2000
Operatore di Strada
Corso di qualifica professionale di Operatore di Strada della durata di 500 diretto alla formazione di operatori attivi nei progetti di prevenzione di riduzione del danno.
ANAPIA LAZIO (Scuola di Formazione Professionale e delle politiche del Lavoro della Regione Lazio)

00100 Roma (Italia)
03/2000 - 09/2000
 

Tirocinio post universitario
Secondo semestre di tirocinio post-laurea presso la Cooperativa Parsec di Roma.

Il progetto preventivo e di intervento sociale sugli adolescenti per una educazione alla territorialità “Ragazzi al Centro” era in XIV Circoscrizione finanziato dalla Legge 285/97
 Cooperativa Parsec00100 Roma (Italia)


 Tirocinio formativo post universitario
Primo semestre di tirocinio post-laurea presso il Dipartimento di Psicologia Generale e Sperimentale con la cattedra di “Tecniche di Ricerca e di Analisi dei Dati”

della Prof. G. Antonucci . Università “La Sapienza” di Roma.
 Università La Sapienza facoltà di Psicologia, via dei Marsi, 00100 Roma (Italia)
 

 

leggi altro

Esperienze lavorative

 Esperienza professionale

2018 

Svolge la libera professione di psicologa, psicoterapeuta per bambini, adolescenti, adulti, per la coppia e per la conduzione di gruppi. E’ specializzata in disturbi dell’ansia, con particolare attenzione per  il disturbo ossessivo compulsivo, disturbi dell’umore, dell’alimentazione, dipendenze patologiche e disturbi della personalità. Si occupa delle terapie rivolte al paziente grave e del tutoring diretto ai familiari ed operatori del settore. Per i disturbi di personalità e di coppia usa interventi di schema therapy. E’ terapeuta per il gruppo di schema therapy.

 Esperienza professionale

2018 

Svolge la libera professione di psicologa, psicoterapeuta per bambini, adolescenti, adulti, per la coppia e per la conduzione di gruppi. E’ specializzata in disturbi dell’ansia, con particolare attenzione per  il disturbo ossessivo compulsivo, disturbi dell’umore, dell’alimentazione, dipendenze patologiche e disturbi della personalità. Si occupa delle terapie rivolte al paziente grave e del tutoring diretto ai familiari ed operatori del settore. Per i disturbi di personalità e di coppia usa interventi di schema therapy. E’ terapeuta per il gruppo di schema therapy.

Per il disturbo da stress post traumatico effettua trattamenti di EMDR.

Per i disturbi sessuali effettua interventi di terapia mansione integrata.

 

Si occupa di test administrator: MMPI, SCIID, WAISS, WISCH-R, test carta e matita, test diagnosi funzionale, test di autovalutazione, test delle relazioni interpersonali, test specifici per i DSA.

 

In corso:

 

Io e gli Altri: percorso di psicoterapia di gruppo aperto rivolto a tutti coloro che hanno voglia di condividere il proprio processo di cambiamento in un contesto interpersonale più creativo, esperienziale e comunicativo, in un clima di accettazione e comprensione compassionevole per sé e l'altro.
Il gruppo verrà co- condotto dalle dott.ssa Ofelia Panico e dalla dott.ssa Chiara Bruschi.

 

 

 2015

•      I Fiori Blu: schema therapy di gruppo presso casa famiglia che ospita minori con pendenze penali.

•        Gruppo di Terapia Ansia e Panico, rivolto a persone che hanno disturbi da Ansia o soffrono di Attacchi di panico. La terapia prevede un percorso a tre fasi: psicoeducazionale, ABC e tecniche di gestione dell’ansia e del panico, esposizioni.

•        Gruppo “Le emozioni del cuore” di Alfabetizzazione Emotiva aperto a bambini con disturbi dello sviluppo di tipo esternalizzanti e internalizzanti.

•        Gruppo “Un Anno in Fiaba”, percorso di sostegno alla genitorialità attraverso il supporto e la creazione di Fiabe.

 

 

2014

Iscritta all’Associazione EMDR Italia (rielaborazione e desensibilizzazione  attraversoo i movimenti oculari)con sede a Milano , presidente Isabel Fernandez.

 

Iscritta all’Associazione AIDOC (Associazione Italiana Disturbo Ossessivo Compulsivo) e referente per il territorio di Latina.

 SEDI

 

•       Studio in Via dei Volsci, 34  Latina

•       Presso Studio Arricale, Viale Italia , 40, sc. B p.I° Avellino

 

 

Istituto Ettore Majorana

Liceo scientifico

2011 - 2016

Progetto cic: Centro informazione e consulenza rivolti a studenti, insegnanti e personale ATA-

 

Specialmente 2013-2015

Centro Servizi Per L’Età Evolutiva

Dal 2014

Viale P.L. Nervi,56

Centro Commerciale “Le Torri”

Latina

Per Specialmente si è occupata di consulenza psicologica, di interventi educativi individuali e di gruppo, parent training

 

 

Gloabal Care

Assistenza domiciliare e Ospedaliera

  società cooperativa  sociale

via Capograssa, 498

 b.go s. michele – LATINA

periodo 2013- 2015

 

 

1.  Progetto AnzianaMente: conduce gruppi di terapia cognitivo comportamentale presso le case di riposo Villa Argea e Villa Celeste di Priverno. Obiettivi principali  del progetto sono:

-riflettere sulla propria storia di vita

-allenamento su funzioni cognitive specifiche come la memoria

-offrire supporto emotivo ed empatico

-affrontare le criticità individuali e relazionali

-ridurre la frustrazione

-potenziare l’autonomia

2.  Terapie individuali e valutazioni psicologiche .

 

 

ANLAIDS sezione  Lazio

Periodo 2011 in corso

Lavoro o posizione ricoperti

Periodo 2006- 2014

 Collaborazione in qualità di esperto nel “Progetto Scuole” nelle campagne di prevenzione dell’AIDS, HIV e MST e promozione della salute presso diversi Istituti Scolastici.

 

Periodo a.s. 2012/2013

Per S.F.E.R.A.  Cooperativa si occupava prevalentemente della progettazione rivolta al sistema scolastico.

Collabora per i progetti CIC nelle scuole e si occupa dei progetti di Intercultura, Alfabetizzazione emotiva, Disagio scolastico, Formazione insegnanti, Gruppo genitori.

 

 

 

 

Dal  2011 - 2012

Progetto CIC “Con Ben- Essere in classe”, presso il Liceo Scientifico Majorana. Interventi individuali e in classe di prevenzione e promozione del benessere psicologico, per le classi V° sostegno e orientamento sulla conclusione del ciclo scolastico.

 

 - Progetto Giromondiamo finanziato dalla Regione Lazio

   Interventi diretti alla promozione della multiculturalità

   In collaborazione  con il III° circolo didattico “O. Frezzotti”.

   Ruolo e azione all’interno del progetto: facilitatore e agevolatore   dell’incontro dei mediatori culturali  e delle classi coinvolte nell’attivazione di laboratori e attività multiculturali.

 

… Progetto di prevenzione de disagio finanziato  dalla Provincia di Latina

    Interventi educativi per minori in situazione di disagio.

In collaborazione  con il III° circolo didattico “O. Frezzotti”.

Ruolo e azione all’interno del progetto: formazione del gruppo insegnanti e promozione di attività per prevenire i DSA , supervisione dei casi, programmazione dei PEP e sportello d’ascolto  rivolto ai genitori.  

 

 Periodo dal  2010  - 2012

Progetto di Alfabetizzazione emotiva

Interventi educativi rivolti alla promozione del benessere psicologico

In collaborazione con la Scuola dell’Infanzia Madonna di Fatima

Ruolo e azione all’interno del progetto: agevolatore di attività volte alla promozione del benessere psicologico nelle classi.

 

 -Collaborazione nel Progetto IN.JOB:

 Interventi per il miglioramento e lo sviluppo della condizione lavorativa delle persone  diversamente abili.

In collaborazione con il Comune di Cisterna, il CSM e la coop. Astrolabio.

Ruolo e azione all’interno del progetto : nel corso di 2 anni il sostegno emotivo e psicologico di alcuni   pazienti psichiatrici e rete familiare nell’inserimento lavorativo.

 

 

Periodo 2010- 2011

Collaborazione nei seguenti Progetti realizzati dalla cooperativa S.F.E.R.A. presso il III° Circolo Didattico di Latina

-PROGETTO FORMAZIONE INSEGNANTI scuola dell’Infanzia e scuola Primaria.

“Risorse e Competenze per vivere meglio la Scuola”

- PROGETTO DI DISAGIO A SCUOLA

•        CIC sportello di ascolto per genitori.

•        Incontri a tema rivolti ai genitori.

 

-Collaborazione nel Progetto CIC  realizzato dalla cooperativa S.F.E.R.A. presso la Scuola superiore Tecnico Industriale  Marconi di Latina.

 

 

periodo 2009 - 2010

Collaborazione nei seguenti Progetti realizzati dalla cooperativa S.F.E.R.A. presso il I° e III° Circolo Didattico di Latina

 

1)       PROGETTO FORMAZIONE INSEGNANTI

“Risorse e Competenze per vivere meglio la Scuola”

Sono stati coinvolti 50 insegnanti, argomenti del corso :

•        COMUNICAZIONE EFFICACE E ASCOLTO ATTIVO

•        INTELLIGENZA EMOTIVA SUL LAVORO

•        PROBLEM SOLVING

•        GESTIONE DEI CONFLITTI

•        GRUPPO DI LAVORO E LAVORO DI GRUPPO

•        LEADERSHIP

 

2)       PROGETTO DI DISAGIO A SCUOLA

•        CIC sportello di ascolto per genitori.

•        Incontri a tema rivolti ai genitori.

 

3)       PROGETTO INTERCULTURA

“I Colori del Mondo”

•        Intervento di promozione al benessere ed educazione Socio-Affettiva.

•        Gruppo Insegnati : Formazione nel piccolo gruppo sulle dinamiche presenti nelle  classi  ( 15 insegnanti ).

 

Collaborazione e coordinamento del Progetto di alfabetizzazione emotiva “le sensazioni del cuore” realizzato dalla cooperativa S.F.E.R.A. presso la scuola dell’infanzia Madonna di Fatima di Latina.

 

 

2010 – ancora in corso

Gi.group – Formazione

Via Giovanni Porzio,4 Torre 5,centro direzionale

Napoli
Agenzia di Formazione

 

 

Formatrice

 

Collabora con Gi.group Formazione negli interventi diretti alle organizzazioni aziendali clienti per la formazione del personale. Nello specifico:

-          Comunicazione efficace

-          Comunicazione aziendale

-          Comunicazione di vendita

-          Lavoro di gruppo e gruppo di lavoro

-          La leadership

-          Diritti e Doveri del lavoratore del lavoratore temporaneo

-          Art. 81 Sicurezza sul lavoro
 
 

2001 → 2003
Allegria

viale Portuense, 00100 Roma (Italia)
Agenzia di Animazione, Spettacolo e Servizi
 

 
2001 → 2003
Intervistatrice
Collaborazione per interviste dirette a medici specializzati per la divulgazione di prodotti farmaceutici
SGR Roma

viale Trastevere, 00100 Roma (Italia)

 
2000 → 2001
Coordinatrice dell'Unità di Strada
Progetto preventivo e di intervento sociale sugli adolescenti per una educazione alla territorialità.

Godzilla era in VIII Circoscrizione finanziato dalla Legge 285/97.

 
Godzilla costituita da : Data.Coop; Cospexa; Novatabularium; Maura e le altre; Teatro delle Bollicine di Roma

Torre Maura, 00100 Roma (Italia)
Terzo Settore
 
1999
Formatrice
Collaborazione come rilevatore al III progetto di ricerca sull’AIDS Sociale dell’Istituto Superiore della Sanità sulla Sperimentazione e valutazione di interventi di prevenzione da HIV diretto ai giovani immigrati di prima e seconda generazione.

Attraverso i laboratori ludico-ricreativi è stato effettuato un lavoro di prevenzione e formazione sull’argomento HIV.
 

Parsec

00100 Roma (Italia)
Terzo Settore
 
1999 → 2000
Operatrice sociale
 

Operatrice presso i campi Nomadi –Muratella; Casilina 900; per il

progetto preventivo e di intervento sociale delle tossicodipendenze “Gipsy 2000” finanziato dall’Agenzia per le Tossicodipendenze del Lazio.
Opera Nomadi / Magliana 80

00100 Roma (Italia)

leggi altro
Iscritta all'Ordine degli Psicologi della Regione Lazio col n. 24883 sezione A dal 08/02/2002

Hai avuto un appuntamento con la Dott.ssa Ofelia Panico?

Scrivi una recensione e parlaci della tua esperienza!

lascia una recensione

La Dott.ssa Ofelia Panico non ha ancora attivato il calendario per prenotare appuntamenti online.

chiedi di attivare le prenotazioni online