Dott.ssa Roberta Collalti

Dott.ssa Roberta Collalti

Psicologo, Psicoterapeuta

Qual'è la differenza tra bulimia e anoressia?

Un individuo bulimico mangia ad abbuffate, ma prima di digerire il tutto lo espelle sotto forma di vomito etc. Quindi è lo stesso concetto dell'anoressia? Porta le stesse conseguenze?

Salve,

la differenza fra bulimia e anoressia può sembrare molto sottile in quanto spesso persone anoressiche sono anche bulimiche.

Nella bulimia solitamente si ha una fase espulsiva del cibo, attraverso il vomito o l'assunzione di lassativi. La persona bulimica però mangia, a differenza dell’anoressica. Il peso della persona può rimanere costante perché alle grandi abbuffate segue l’espulsione.

Nell’anoressia è presente il rifiuto di mangiare, per cui la persona dimagrisce sempre di più. A volte può capitare che una persona anoressica a seguito di un pasto rigetti tutto per la paura di ingrassare, da qui la confusione.

In entrambi i casi si hanno gravi conseguenze mediche, soprattutto per le donne.

Spero di aver chiarito il dubbio.

Dott.ssa Roberta Collalti

domande e risposte
AREA PROMO

Dott.ssaAntonella Lauretano

Psicologa, Psicoterapeuta - Siena - Grosseto

  • Disturbi psicosomatici
  • Terapia familiare
  • Psicoterapia di coppia
  • Psicoterapia sitemica-relazionale
  • Disturbi d'ansia
  • Psicologia dell'infanzia e dell'adolescenza
visita sito web