Dott. Rocco Luigi Gliro

Dott. Rocco Luigi Gliro

Psicologo, Psicoterapeuta, Ipnotista, Practitioner E.M.D.R.

Sono sicura di avere il problema schizoide della personalità !

Buongiorno, sono una ragazza di 19 anni e sono piena di problemi. Sono sicura di avere il problema schizoide della personalità, perché ho letto molte diagnosi di psicologi su internet e mi sono riconosciuta completamente, provando un misto di vergogna e di panico, fino a piangerne. È una cosa di cui mi vergogno tantissimo e con cui non riesco davvero a parlarne con nessuno, adesso mi riesce solo perché nascosta dietro a un pc e sotto falso nome; cosa, questa, che so essere una conseguenza di questo disturbo. I miei famigliari non ne sanno nulla, perché non voglio in alcun modo farli preoccupare, in ogni caso non ci crederebbero. Ho un padre dispotico che da piccola mi picchiava,e anche mio fratello più raramente; non ho passato una bella infanzia, già da allora la mia rigida educazione mi distingueva da tutte le altre bambine, che mi deridevano ed io ero sempre da sola. Quando ero molto molto piccola andavo sul cavallo a dondolo parlando da sola. Facevo molta difficoltà a mangiare, problema che ora non ho più; pur essendo lontana dall’anoressia ero davvero molto magra, e pensandoci ora ho capito il perché: nel momento dei pasti pensavo a cose disgustose che mi toglievano l’appetito. La mia prima amica me la feci in terza elementare per volontà delle maestre, che spinsero la più brava della classe a stare un po’ con me e lei non voleva contraddirle suppongo. Ancora adesso ricordo di un sogno che mi terrorizzò a quel tempo: mio padre che mi guarda furioso per qualcosa che non ho fatto o comunque motivi stupidi, mentre io cerco inutilmente di discolparmi. Pur essendo carina non riesco ad avere un ragazzo, appena capiscono di essere ricambiata oppure anche solo il pensiero di avere un fidanzato mi agita fuori dal normale. Ho paura che rimarrò sola per tutta la mia vita. So tramite mia sorella che i miei si stanno preoccupando. Tutta questa serie di problemi fa si che io non mi senta mai integrata fra tutti gli altri perché troppo diversa da loro. Non ho amici ma mi piacerebbe tanto averne. A volte penso per consolarmi che gli adolescenti sono per definizione la personificazione per eccellenza dei problemi , ma nel profondo so che i miei problemi sono più gravi di quelli comuni di tutti gli altri. Penso molto spesso di suicidarmi ed ho già anche deciso come, e sono abbastanza sicura che la mia vita finirà in questo modo. Vorrei poter andare da uno psicanalista pur essendo consapevole della spesa che significherebbe per la mia famiglia, ma mia mamma non vuole sentire ragioni ed è irremovibile. Non sopporta questa categoria in quanto, a dire suo, lucrano sui problemi degli altri, senza risolverli. Dei miei problemi posso benissimo parlarne con un sacerdote, è più utile. Sono molto arrabbiata con lei per questo ma alla fine penso che lei non sa tutta la verità su di me, per questo prende la questione così sul leggero. Forse pensa che io con uno psicologo parlerei di stupidi problemi di cuore, come un amore non ricambiato, oppure di amiche o che ne so. Non ho intenzione di dirle la verità perché mi vergognerei fino a morirne, per cui c’è un modo con cui da sola potrei liberarmi dai miei problemi?

Cara Giulia,

da quello che scrivi si avverte il tuo grande malessere,

ma fare le diagnosi “fai da te” non è mai una cosa buona. Spesso anche noi professionisti sbagliamo nel fare una diagnosi. Fai attenzione. E poi, una volta che hai dato un nome al tuo problema, cosa hai risolto? Niente credo.

La diagnosi dovrebbe solo servire come una semplice indicazione per inquadrare il problema e risolverlo. Ma spesso la diagnosi non è garanzia di soluzione del problema ma della sua creazione e/o del suo mantenimento.

Parlare con i tuoi genitori e dire la verità è il primo passo affinché ti possano portare da uno specialista che ti può realmente aiutare. Questa è la prima cosa da fare senza decidere altro nel frattempo.

Non c’è nulla di cui vergognarti. Credimi.

Chiedi aiuto e basta. Ci sono tanti colleghi Psicologi-Psicoterapeuti che fanno tariffe agevolate o anche consulenze tramite skype. Un modo c’è sempre.

Cordiali saluti

domande e risposte articoli pubblicati

Dott.Rocco Luigi Gliro

Psicologo, Psicoterapeuta, Ipnotista, Practitioner E.M.D.R. - Matera

  • Psicoterapia individuale, di coppia e familiare
  • Tecniche di rilassamento e immaginative
  • Percorsi di elaborazione del lutto
  • Problematiche di somatizzazione, relazionali e affettive, di dipendenza
  • Disfunzioni Sessuali e disturbi del desiderio sessuale
  • Attacchi di Panico
  • Ipnosi
  • Mindfulness
CONTATTAMI