Dott.ssa Serena Bosco

Dott.ssa Serena Bosco

Psicologo, Psicoterapeuta

Come reagire e correggere questo atteggiamento?

Salve, Abbiamo una bambina di quasi 5 anni, molto intelligente, affettuosa ed estroversa. Quasi un anno fa ha avuto un nuovo fratellino. Tutto bene, a parte che negli ultimi giorni quando la rimproveriamo o si arrabbia, lei ci risponde con frasi del tipo: “Vai via non sei piu il mio papa´/mamma“, o addirittura “Voglio che tu muoia“! Potete capire che specialmente quest´ultima frase ci ha colti molto di sorpresa, facendoci stare molto male. Vorremmo capire il perche´ di queste parole, dove abbiamo eventialmente sbagliato e sopratutto come reagire e correggere questo atteggiamento. Grazie, Saluti

Dopo tutti i sacrifici che un genitore fa sentirsi dire una frase di questo tipo deve davvero fare molto male. E' frequente nei primogeniti che con la nascita dei fratellini si verifichino dei cambiamenti, fisiologici e dovuti dal fatto che realmente l'attenzione prima esclusiva da parte dei genitori ora invece è condivisa. Si tratta, certamente, di un passaggio molto delicato nel quale è fondamentale parlare con vostra figlia rassicurandola e spiegandole come il nuovo assetto della famiglia cambierà le cose anche in meglio. Molto utile è anche coinvolgere i primogeniti nelle cure del nuovo nato. Avete già fatto queste cose? un caro saluto

domande e risposte
AREA PROMO

Dott.ssaPamela Rigotti

Psicologo, Psicoterapeuta - Udine - Gorizia

  • Disturbi alimentari
  • Disturbi d'ansia
  • Terapia di coppia
  • Problematiche adolescenziali e sostegno a familiari di adolescenti
  • Trattamento dei traumi con tecnica E.M.D.R.
  • Depressione
visita sito web