Dott. Sergio Puggelli

Dott. Sergio Puggelli

psicologo, psicoterapeuta, sessuologo

Amore nella preadolescenza

Buongiorno, sono la mamma di un ragazzino di 12 anni. Mio figlio è un ragazzo tranquillo, bravo a scuola, ben educato, ben apprezzato da amici e professori e direi con un approccio positivo alla vita. Non mi ha mai dato grossi problemi ed anche in questa età di cambiamenti è piuttosto sereno ed equilibrato. Leggendo di nascosto alcune chat sul suo telefono ho scoperto che si scrive con molte ragazzine coetanee, con due delle quali si dichiara fidanzato. Con almeno altre due invece non si ritiene fidanzato ma si scrive come amico speciale dichiarando che comunque le considera belle. Premetto che questi fidanzamenti sono solo virtuali perché mio figlio non esce mai di casa se non controllato da noi genitori e so per certo che non è mai uscito con queste ragazzine. La cosa che mi ha turbato è la disinvoltura con cui mio figlio si "fidanza" con più ragazze contemporaneamente, omettendo ovviamente a entrambe l'esistenza dell'altra, dicendo a ognuna che è la più bella, insomma prendendole in giro e facendole a volte anche soffrire senza il minimo senso di colpa, visto che lui appare sempre tranquillo. Io penso che sotto questo punto di vista sia molto immaturo e che viva l'amore ancora in modo infantile, ma la mia paura è che possa avere questi comportamenti anche da più grande. Ero convinta di aver insegnato a mio figlio a rispettare le donne e credo che anche l'esempio mio e di mio marito sia andato in questa direzione. Mi devo preoccupare o alla sua età è accettabile questo comportamento? Come posso affrontare l'argomento senza dirgli che ho letto di nascosto i suoi messaggi? Grazie

Gentile Signora

suo figlio sta vivendo naturalmente la sua adolescenza poiché iniziano le prime infatuazioni che non si possono chiamare amore.

Non mi racconta niente di nuovo anche la mia generazione ha avuto gli stessi comportamenti, anzi qualcosa sulla sessualità avevamo già intrapreso, cosa più che naturale e guai se è assente la masturbazione.

Gli lasci vivere le sue infatuazioni e simpatie vedrà che si comporterà come un ragazzo bravo e il rispetto delle donne si trasmette anche con infatuarsi di una o più coetanee.

Quindi consiglio a lei un consulto con uno psicoterapeuta sessuologo clinico che saprà darle le giuste dritte educative.

Auguri

domande e risposte articoli pubblicati
AREA PROMO

Dott.ssaMonica Mazzini

Psicologa, Psicoterapeuta - Brescia

  • Supporto Psicologico Online
  • Disturbi d'ansia
  • Depressione
  • Attacchi di Panico
  • Disturbi dell'autostima
  • Sostegno genitoriale relativamente all' educazione e al rapporto con i figli
  • Consulenza e sostegno psicologico
  • Affettivita', difficoltà relazionali e familiari
  • Sostegno per traumi psicologici
  • Sostegno alla separazione, e all'elaborazione del "lutto" del distacco
  • Problematiche adolescenziali e sostegno a familiari di adolescenti
  • Problemi di coppia
visita sito web