Problemi relazionali con figlia di 4 anni

Ho sempre voluto molto bene a mia figlia di quattro anni, e l'ho sempre abbracciata e baciata. Lei mi ricambia a volte in modo troppo fisico. Ad esempio quando sono a letto mi salta continuamente addosso e non c'è modo di farla desistere. Non è mai stata molto tranquilla, è sempre agitata, in alcuni momenti della giornata molto agitata.
Il problema è che non accetta di fare nulla da sola e vuole continuamente attenzione. È sempre a fare casino e alza la voce, non ci riesce di farla stare buona.
Ultimamente mi è davvero difficile starle vicino, se la prendo in braccio o le do un bacio comincia a mettermi le mani in faccia, a darmi fastidio in ogni modo e sono costretta a evitarla, col padre lo fa molto meno.
È figlia unica, con noi molto spigliata ma con i compagni dell'asilo è timida. Frequenta tra l'altro una logopedista perché parla molto ma non si capisce sempre quello che dice.
Un altro grosso problema è che abbiamo tolto il pannolino da quasi un anno, e nonostante sappia usare il water, la maggior parte delle volte per fare la cacca scappa via nascondendosi e la fa addosso. Se proviamo a mandarla in bagno si arrabbia e non la fa. Da qualche giorno ha ricominciato a bagnare il letto di notte, siamo molto privati...
Mi sembra lo faccia per dispetto.
Come dovremmo comportarci per risolvere?

Buonasera Monica, 

stai portando molti temi che vedo ti (e vi) affaticano molto. Sicuramente c'è il modo di comprendere che significato hanno questi comportamenti per tua figlia e in che modo gestirli. Sarebbe necessario però approfondire parlandone, perché è più di un comportamento e avvengono in una realtà familiare con una storia che non conosco. Qualsiasi cosa potrei dirle qui circa questi comportamenti potrebbe essere parziale o errata, o comunque solo un'ipotesi, ma non fondata. Quello che mi sento di rimandarle è che è normale sentirsi affaticati nei confronti dei propri figli quando mettono in atto questi comportamenti, è normale non avere sempre voglia di starci insieme o essere infastiditi. Non per questo si vuole loro meno bene del solito. Anzi, provare fastidio verso certi comportamenti può mettere in luce qualcosa in più circa questi comportamenti che può essere utile comprendere. 

Buona serata,

Sofia Collatina

domande e risposte
AREA PROMO

Dott.ssaMonica Mazzini

Psicologa, Psicoterapeuta - Brescia

  • Supporto Psicologico Online
  • Disturbi d'ansia
  • Depressione
  • Attacchi di Panico
  • Disturbi dell'autostima
  • Sostegno genitoriale relativamente all' educazione e al rapporto con i figli
  • Consulenza e sostegno psicologico
  • Affettivita', difficoltà relazionali e familiari
  • Sostegno per traumi psicologici
  • Sostegno alla separazione, e all'elaborazione del "lutto" del distacco
  • Problematiche adolescenziali e sostegno a familiari di adolescenti
  • Problemi di coppia
visita sito web