Dott. Stefano Becagli

Dott. Stefano Becagli

psicologo clinico, psicologo dello sport

Ho sempre sofferto di ereutofobia

Salve,sono un ragazzo di 22 anni e ho sempre sofferto di ereutofobia. Sono due anni che lavoro in una società in cui appena mi viene corretto qualche mio orrore, o mi viene fatto un semplice complimento, inizio a diventare rosso o meglio bordeaux. Fuori dall'ambito lavorativo mi succede raramente, ma mi succede comunque: quando magari prendo parola e ho più persone che mi ascoltano, quindi nei momenti in cui sono al centro dell'attenzione o quando faccio qualche cosa che può essere motivo di giudizio, con amici o parenti. E' una situazione molto spiacevole, ho provato a documentarmi su internet ma non sono ancora riuscito a risolvere la cosa, spero di chiudere con questa mia “insicurezza“ e la paura di essere giudicato. Vorrei sapere se c'è bisogno di andare da uno psicoterapeuta o ci sono dei metodi fai da te. Grazie. Roberto.

Gentile sig. Roberto 

Lei scrive di aver sofferto da sempre di questo disagio.
Si ricorda da quanto tempo?
Dalla sua lettura della situazione emerge il collegamento di questa sua reazione con il giudizio di altre persone (colleghi, amici, parenti ecc),
sarebbe opportuno lavorare su questo aspetto.
Cercare su internet può essere un'ausilio a trovare maggiori informazioni ma non la soluzione al disagio, le consiglio di parlarne con un professionista.
 
Per qualsiasi cosa resto a sua disposizione.
Cordialmente
domande e risposte
AREA PROMO

Dott.ssaPamela Rigotti

Psicologo, Psicoterapeuta - Udine - Gorizia

  • Disturbi alimentari
  • Disturbi d'ansia
  • Terapia di coppia
  • Problematiche adolescenziali e sostegno a familiari di adolescenti
  • Trattamento dei traumi con tecnica E.M.D.R.
  • Depressione
visita sito web