Abbandono maritale

Salve,

mio marito dopo 14 anni insieme e 10 di matrimonio ha abbandonato me e mio figlio e piu o meno da un anno non nè abbiamo piu' notizie. Non ci chiama, non vuole vedere il figlio di 10 anni che prima adorava, non sappiamo neppure di preciso dov'e'.

Io ho un lavoro e solide amicizie, ma mi sento molto impaurita ad affrontare tutto da sola ed inizio a provare ansia ed angoscia.

So che dovrei fare centro su me stessa e su mio figlio, ma sono inquieta e ho tanta paura del futuro. Ho sperato che tornasse fino a qualche mese fa, ma ormai mi sono rassegnata.

Come faccio a farmi passare la paura?

Buongiorno. Dalle informazioni che leggo, quello che ha vissuto con l’allontanamento di suo marito prima e con la totale assenza di rapporto successivamente, può essere assimilato ad un vero e proprio lutto. Trovo del tutto comprensibile, pertanto, il senso di smarrimento che sta provando in questo momento della sua vita. Il fatto che abbia un lavoro e persone al suo fianco che la possano sostenere, mi sembra una risorsa molto importante. Forse ha bisogno anche di trovare uno spazio dove poter raccontare le sue emozioni legate a questo evento così traumatico. Il tema secondo me non è tanto “Come faccio a farmi passare la paura” ma entrare in contatto con essa e prendersi cura di questa parte di lei così spaventata del futuro.  

Le auguro di trovare la strada che possa aiutarla a superare questo momento di difficoltà.

domande e risposte
AREA PROMO

Dott.ssaAntonella Lauretano

Psicologa, Psicoterapeuta - Siena - Grosseto

  • Disturbi psicosomatici
  • Terapia familiare
  • Psicoterapia di coppia
  • Psicoterapia sitemica-relazionale
  • Disturbi d'ansia
  • Psicologia dell'infanzia e dell'adolescenza
visita sito web