Dott.ssa Alessandra Roberti

leggi (7)

Dott.ssa Alessandra Roberti

psicologo clinico

informazioni di contatto

Via Alessandria, 91 - 00198 Roma (RM)

Tel: 37131... [VEDI TUTTO]

recensioni dei pazienti

G. 09/05/2022 paziente verificato

La dottoressa Roberti è davvero molto in gamba e preparata. Ha una voce rassicurante che mi ha trasmesso un senso di accoglienza fin dal primo incontro.

Risposta della Dott.ssa Alessandra Roberti
La ringrazio del suo gentile feedback.

Marcus 04/04/2022 paziente verificato

Ho iniziato da alcuni mesi un percorso online. La dottoressa Alessandra è molto preparata. Mi ha colpito positivamente perché non ho avuto mai il coraggio di affrontare alcune situazioni e parlare dei blocchi che ho ma con lei mi sono sentito capito e non giudicato.

Risposta della Dott.ssa Alessandra Roberti

Fidarsi e affidarsi, due grandi e belle parole. Grazie Marcus.

Giulia 18/03/2022 paziente verificato

Ho trovato la Dottoressa su internet. Cercavo una psicologa vicino casa e ho scelto di provare. Non dormivo da mesi, forte insonnia e problemi di ansia. Dopo un primo periodo di conoscenza ho iniziato a vedere miglioramenti. La Dottoressa è stata gentile e paziente e mi ha aiutata ad analizzare le difficoltà che mi porto dietro. E' iniziato un bel percorso che mi sta aiutando tanto.

Risposta della Dott.ssa Alessandra Roberti

Grazie Giulia, lieta di poterle essere di aiuto.

presentazione

Mi chiamo Alessandra Roberti ed esercito la libera professione nel mio studio sito in via Alessandria 91, zona Porta Pia.
Laureata in psicologia clinica alla Sapienza di Roma, ho assecondato la mia passione per la professione, perfezionandomi presso la scuola di specializzazione in psicoterapia psicoanalitica Lo Spazio Psicoanalitico di Roma, presso la quale sono in training.
Amo il mio lavoro, mettermi a disposizione di coloro che hanno necessità di riacquistare equilibrio e benessere nelle loro vite. Affrontando insieme, nella relazione terapeutica, le difficoltà, i problemi e le domande, possiamo trovare un nuovo significato da dare agli eventi, promuovendo il cambiamento. È fondamentale chiedere aiuto quando ci si sente sopraffatti dalle emozioni e dalle circostanze della vita: credo fermamente che la psicoterapia rappresenti un cammino di crescita, uno spazio fisico e mentale che contrassegni un luogo di ascoltocondivisione. Consapevole che il primo incontro con il professionista porti con sé dubbi, aspettative e fantasie, posso offrirti la mia professionalità e discrezione, una relazione empatica, accogliente e non giudicante che possa accompagnarti nel processo di scoperta e riscoperta di te, che sappia sostenerti nelle fragilità e sia di aiuto nell'elaborazione del dolore.

Mi chiamo Alessandra Roberti ed esercito la libera professione nel mio studio sito in via Alessandria 91, zona Porta Pia.
Laureata in psicologia clinica alla Sapienza di Roma, ho assecondato la mia passione per la professione, perfezionandomi presso la scuola di specializzazione in psicoterapia psicoanalitica Lo Spazio Psicoanalitico di Roma, presso la quale sono in training.
Amo il mio lavoro, mettermi a disposizione di coloro che hanno necessità di riacquistare equilibrio e benessere nelle loro vite. Affrontando insieme, nella relazione terapeutica, le difficoltà, i problemi e le domande, possiamo trovare un nuovo significato da dare agli eventi, promuovendo il cambiamento. È fondamentale chiedere aiuto quando ci si sente sopraffatti dalle emozioni e dalle circostanze della vita: credo fermamente che la psicoterapia rappresenti un cammino di crescita, uno spazio fisico e mentale che contrassegni un luogo di ascoltocondivisione. Consapevole che il primo incontro con il professionista porti con sé dubbi, aspettative e fantasie, posso offrirti la mia professionalità e discrezione, una relazione empatica, accogliente e non giudicante che possa accompagnarti nel processo di scoperta e riscoperta di te, che sappia sostenerti nelle fragilità e sia di aiuto nell'elaborazione del dolore.

Sono disponibile ad offrire consulenze e percorsi di sostegno psicologico anche online, utilizzando le piattaforme Google Meet e Whatsapp.

leggi altro

Il mio approccio

Nel lavoro clinico mi avvalgo di un'ottica psicoanalitica, uno specifico metodo che favorisce un lavoro di riflessione e scoperta di sé. Ciò permette di dare un significato al sintomo e scoprire gradualmente, rispettando i tempi del paziente, cosa si cela dietro di esso. L'obiettivo non si esaurisce alla remissione dei sintomi: il lavoro analitico, infatti, ho lo scopo di individuare le risorse psicologiche, a volte nascoste, da utilizzare in maniera funzionale nella vita.

Nel lavoro clinico mi avvalgo di un'ottica psicoanalitica, uno specifico metodo che favorisce un lavoro di riflessione e scoperta di sé. Ciò permette di dare un significato al sintomo e scoprire gradualmente, rispettando i tempi del paziente, cosa si cela dietro di esso. L'obiettivo non si esaurisce alla remissione dei sintomi: il lavoro analitico, infatti, ho lo scopo di individuare le risorse psicologiche, a volte nascoste, da utilizzare in maniera funzionale nella vita.

Gli incontri hanno una durata di 50 minuti, sono stabiliti nell'orario e nel giorno e rimangono tali, poiché si tratta di uno spazio che riservo a te e alla tua storia.


Non posso dirti con certezza quanto tempo durerà il percorso, ciò dipenderà da molteplici fattori che si definiranno all'interno della relazione, nel susseguirsi degli incontri. La relazione terapeutica è di fondamentale importanza, perché permette di esplorare e rielaborare nella stanza di analisi gli schemi e le modalità relazionali ripetitive, così da acquisire strategie interpersonali, affettive ed emotive più flessibili.

Ciò che posso anticiparti è che:

  • ti incoraggerò a esprimere e descrivere emozioni, fantasie, sogni e pensieri, anche quelli che consideri irrilevanti o indicibili. Sono qui per accoglierli, non per giudicarli
  • cercheremo di individuare e analizzare le difese che metti in atto per evitare sentimenti dolorosi e che non permettono un cambiamento, stabilizzando il sintomo e alimentando una situazione di impasse. Sono qui per sostenerti a trovare nuove modalità improntate al benessere
  • esploreremo il tuo passato per comprendere che tipo di connessione esiste con gli eventi attuali. Sono qui per aiutarti a rimuovere ostacoli e vincoli che non ti permettono di vivere pienamente il presente.
leggi altro

aree di competenza

  • Orientamento psicoanalitico
  • Terapia individuale e di coppia
  • Supporto Psicologico Online
  • Disturbi d'Ansia e dell'Umore
  • Attacchi di Panico
  • Depressione
  • Ossessioni e compulsioni
  • Disagi esistenziali, blocchi evolutivi, superamento eventi stressanti/traumatici
  • Problematiche legate all'autostima
  • Problematiche di somatizzazione, relazionali e affettive, di dipendenza
  • Disturbi del comportamento alimentare
  • Elaborazione del "lutto" e separazione

"C'è una qualche scintilla sulla quale si possa soffiare fino a che diventerà una fiamma" - W.R. Bion

Formazione professionale

Ho svolto i miei studi presso la facoltà di Medicina e Psicologia dell'università La Sapienza di Roma. Dopo aver conseguito la laurea magistrale in Psicologia Dinamico-Clinica dell'infanzia, dell'adolescenza e della famiglia, con una tesi sperimentale su “Trauma infantile, dissociazione e disturbi alimentari in adolescenza”, mi sono abilitata all'esercizio della professione di Psicologo.

Ho svolto i miei studi presso la facoltà di Medicina e Psicologia dell'università La Sapienza di Roma. Dopo aver conseguito la laurea magistrale in Psicologia Dinamico-Clinica dell'infanzia, dell'adolescenza e della famiglia, con una tesi sperimentale su “Trauma infantile, dissociazione e disturbi alimentari in adolescenza”, mi sono abilitata all'esercizio della professione di Psicologo.

Ho deciso successivamente di perfezionare i miei studi iscrivendomi alla scuola di specializzazione quadriennale Lo Spazio Psicoanalitico di Roma, per specializzarmi in Psicoterapia Psicoanalitica.
La scuola di specializzazione, oltre ad offrirmi una formazione estremamente completa a livello teorico e clinico, mi ha permesso di frequentare seminari e convegni che hanno arricchito enormemente il mio bagaglio di esperienze.

leggi altro

Disturbi trattati

  • Ansia
  • Panico
  • Fobie
  • Stati depressivi
  • Alterazioni dell'umore
  • Bassa autostima e insicurezza
  • Problematiche relazionali e di coppia
  • Difficoltà a gestire le emozioni
  • Disagi nell'adattamento
  • Stress e trauma
  • Elaborazione del lutto
  • Pensieri ossessivi e rituali compulsivi
  • Sintomi psicosomatici
  • Disordini alimentari
  • Ansia
  • Panico
  • Fobie
  • Stati depressivi
  • Alterazioni dell'umore
  • Bassa autostima e insicurezza
  • Problematiche relazionali e di coppia
  • Difficoltà a gestire le emozioni
  • Disagi nell'adattamento
  • Stress e trauma
  • Elaborazione del lutto
  • Pensieri ossessivi e rituali compulsivi
  • Sintomi psicosomatici
  • Disordini alimentari

 

 

leggi altro

Tipologia di interventi

Colloqui di valutazione psicologica: si tratta di un numero limitato di incontri, fondamentali nella conoscenza reciproca, destinati a definire in modo più chiaro una specifica problematica, in modo da averne una iniziale comprensione psicologica. Spesso rappresenta il primo step necessario per una successiva decisione di presa in carico in termini di terapia.

Colloqui di valutazione psicologica: si tratta di un numero limitato di incontri, fondamentali nella conoscenza reciproca, destinati a definire in modo più chiaro una specifica problematica, in modo da averne una iniziale comprensione psicologica. Spesso rappresenta il primo step necessario per una successiva decisione di presa in carico in termini di terapia.

Terapia individuale: è finalizzata ad alleviare i sintomi e le situazioni di disagio o sofferenza psichica e relazionale, attraverso una esplorazione del mondo interno, fantasie e pensieri. Viene concordato giorno e orario che rimangono fissi e assegnati a quella specifica persona. Ciò permette una frequenza costante e continuativa.

Terapia di coppia: è particolarmente utile in tutte quelle situazioni in cui la coppia si trova a vivere un momento di stallo o di conflitto. Si lavora sulla consapevolezza di sé e dell'altro, sulla conoscenza delle reciproche caratteristiche, bisogni e fantasie e sui copioni relazionali inconsapevolmente messi in atto, per riconnettersi reciprocamente e riprendere a comunicare in modo funzionale.

leggi altro

Esperienze lavorative

Dopo aver conseguito la laurea magistrale, ho lavorato per un anno come tirocinante presso il Policlinico Umberto I di Roma, all'interno del reparto di Neurologia, svolgendo attività di affiancamento ai medici in ambulatorio o in reparto e colloqui di sostegno psicologico ai pazienti degenti in struttura.

Dopo aver conseguito la laurea magistrale, ho lavorato per un anno come tirocinante presso il Policlinico Umberto I di Roma, all'interno del reparto di Neurologia, svolgendo attività di affiancamento ai medici in ambulatorio o in reparto e colloqui di sostegno psicologico ai pazienti degenti in struttura.


A seguito dell'abilitazione alla professione, ho deciso di tornare al Policlinico come psicologa volontaria, offrendo colloqui psicologici di sostegno ai pazienti nei reparti di neurologia, fisiatria, ortopedia e chirurgia d'urgenza. In quest'utlimo reparto ho appreso a lavorare in contesti di emergenza, rispondendo a richieste di aiuto estremamente variegate nelle situazioni e nell'età dei pazienti.


Dopo essermi iscritta alla scuola di specializzazione, ho deciso di inziare l'attività di psicologa presso il mio studio, occupandomi di adulti e giovani adulti e offrendo colloqui di valutazione e terapia individuale o di coppia.


Durante gli anni di specializzazione, ho svolto un primo tirocinio all'interno della Comunità Terapeutica Romana Reverie, esperienza che mi ha permesso di potenziare le capacità di ascolto e di osservazione, all'interno di un contesto residenziale condiviso da giovani pazienti e operatori della salute mentale.

Successivamente ho svolto un secondo tirocinio presso la struttura residenziale psichiatrica San Valentino a Roma, all'interno del reparto SRSRH24, che si occupa di trattamento e riabilitazione di disturbi psichiatrici, ai fini del recupero dell'autonomia personale e del funzionamento sociale dei pazienti.

Ho avuto una collaborazione con la cattedra di Psicologia Dinamica dell'università La Sapienza, a seguito della quale ho partecipato alla stesura di un articolo scientifico, pubblicato nella rivista Personality and Mental Health, dal titolo “An investigation of spitefulness in violent offenders: Associations with the dark triad and emotion dysregulation" .

Attualmente, oltre alla libera professione, lavoro come psicologa per la Cooperativa Sociale Pantarei, all'interno di differenti progetti casa-famiglia per pazienti psichiatrici adulti.

Collaboro infine con il pronto soccorso psicologico di Roma-Est, accogliendo le richieste dei pazienti afferenti al PSP presso il mio studio, avendo come linea di lavoro una terapia a costi sociali.

leggi altro

Partecipazioni

Nel 2018, ho collaborato con la cattedra di Psicologia Dinamico-Clinica dell'Università La Sapienza di Roma alla stesura di un articolo scientifico, pubblicato nel 2020 presso la rivista Personality and Mental Health, dal titolo "An investigation of spitefulness in violent offenders: Associations with the dark triad and emotion dysregulation" (https://doi.org/10.1002/pmh.1495).

Nel 2018, ho collaborato con la cattedra di Psicologia Dinamico-Clinica dell'Università La Sapienza di Roma alla stesura di un articolo scientifico, pubblicato nel 2020 presso la rivista Personality and Mental Health, dal titolo "An investigation of spitefulness in violent offenders: Associations with the dark triad and emotion dysregulation" (https://doi.org/10.1002/pmh.1495).


La cattiveria, o meglio ancora malignità, è la tendenza ad infliggere dolore a qualcuno, non prendendo in cosiderazione le conseguenze del proprio gesto. E' stato sviluppato uno strumento sellf-report (the Spitefulness Scale, SS) per indagare la relazione tra cattiveria e altre variabili associate all'aggressività. Lo studio ha lo scopo di indagare il costrutto in esame all'interno di un campione di popolazione carceraria italiana maschile e femminile che ha compiuto crimini violenti. A tale scopo, utilizzando una procedura di traduzione, lo strumento SS è stato tradotto in italiano, verificandone anche le proprietà psicometriche. Al campione, inoltre, è stato chiesto di compilare il Self-Report Psychopathy Scale-IV, il Difficulties in Emotion Regulation Scale e il Dirty Dozen Scale.

I risultati dell'analisi fattoriale e dell'analisi delle correlazioni hanno evidenziato associazioni significative tra i punteggi dell'SS e le misure di disregolazione emotiva e dark triad (Narcisismo, Machiavellismo e Psicopatia). Il campione clinico ha avuto punteggi significativamente più alti di quello di controllo.

Ciò supporta la struttura interna e la validità di costrutto dell'SS, suggerendo la sua potenziale utilità per lo studio del costrutto della cattiveria in delinquenti violenti.

leggi altro
Iscritto all'Ordine degli Psicologi del Lazio, col n. 23867

Hai avuto un appuntamento con la Dott.ssa Alessandra Roberti?

Scrivi una recensione e parlaci della tua esperienza!

lascia una recensione