Ansia nella comunicazione?

Salve,sono una ragazza di 20 anni e ho deciso di scrivere qui un problema che mi assale da qualche tempo,ovvero ho difficoltà ad esprimermi come vorrei..Ricordo che da piccola o comunque da adolescente fino ai 15/16 anni non ho avuto di questi problemi poi successivamente sono comparsi. Spiego meglio la questione: questo problema penso sia legato all’ansia,e quest’ansia nasca probabilmente da una profonda insicurezza. Il fatto è che ricordo un periodo di forte stress,in cui non mi sentivo a mio agio nè in famiglia nè con le mie amiche e tutto ciò mi ha portata a chiudermi in me stessa e a sviluppare una sorta di ansia sociale,o non so se dovrei chiamarla così.. in alcuni periodi questo problema si fa sentire con maggiore intensità,in altri momenti meno.. è come se non riuscissi a esprimermi correttamente,poiché sento salire l’ansia,come se mi sentissi continuamente sotto giudizio.. la forte emozione può farmi perdere il filo,balbettare,arrossire e dopo che penso a questi episodi mi vergogno e mi arrabbio perché mi chiedo quale sia il problema,e non riesco ad arrivare alla radice di esso. Ultimamente mi sto imponendo di aprirmi,mi sto facendo nuove amicizie e ho in parte conquistato parte della mia bassa autostima.. ma non capisco dove sia il problema,cioè: è possibile che abbia qualche disturbo del linguaggio o l’ansia può portare a compiere frequenti errori nell’eloquio? Io vorrei essere sempre più spontanea e me stessa,perché per molto tempo mi sono nascosta,chiudendomi,ma penso di essere invece quella bambina spontanea,solare e sorridente di prima. E vorrei che tornasse,ma non riesco ,perché questa ansia mi blocca.. anche con i ragazzi ad esempio,se devo andare a cena ad un primo appuntamento i giorni prima sono completamente sopraffatta dall’ansia e penso alle conseguenze più disastrose,oppure mi faccio mille domande su cosa potrà pensare di me,su cosa dirò,insomma mi faccio mille paranoie. Vorrei essere più sicura,cavolo! Questa cosa mi fa cosi arrabbiare! C’è qualche rimedio? Potrò mai placare questa ansia e vivere serena e tranquilla le relazioni sociali? Grazie per la lettura,un saluto.

Buongiorno Chiara,

ho letto la descrizione di ciò che stai vivendo in questo momento della tua vita e che, comprensibilmente, è per te fonte di malessere e preoccupazione.

Prima di tutto vorrei dirti che rivolgerti a questo sito, dove sai che ti rispondono degli esperti, rappresenta una grande capacità, quella di saper chiedere un aiuto e, quindi, hai già saputo mettere in campo una tua risorsa personale preziosa.

L’ansia è un’emozione universale che non sarebbe, di per sé, inadeguato provare, in quanto rappresenta una componente necessaria della risposta dell'organismo allo stress. L’ansia, però, diventa disfunzionale quando “disturba” e viene percepita come “bloccante”.

Mi ha colpito questo passaggio, quando dici: “penso di essere invece quella bambina spontanea, solare e sorridente di prima. E vorrei che tornasse”, probabilmente scrivi questo perché, dentro di te, senti la presenza di questa tua parte e sai che la possiedi. Forse, ora, questa tua parte non riesce ad emergere a causa dell’ansia che senti.  

Alla tua domanda: “C’è qualche rimedio? Potrò mai placare questa ansia e vivere serena e tranquilla le relazioni sociali?”, mi sento di dirti di sì, prendendo in considerazione l’idea di poter lavorare sui sintomi ansiosi che provi all’interno di un percorso psicoterapeutico con l’obiettivo di affrontare poi, in maniera autonoma, la vita quotidiana e le relazioni sociali in modo sereno.

Nel caso tu decidessi di iniziare una terapia ti consiglio la terapia EMDR.

Il lavoro psicoterapeutico EMDR prevede la rielaborazione di tutte quelle esperienze stressanti legate alla storia personale che possono essere causa della sintomatologia ansiosa.

Con l’ EMDR si lavora per desensibilizzare e neutralizzare le reazioni ansiose e si aiuta la persona ad affrontare in modo più sereno le situazioni che fino a quel momento erano vissute come ansiogene.

Se desideri ricevere altre informazioni io sono a disposizione e ricevo a Modena e Sassuolo.

Un caro saluto.

domande e risposte
AREA PROMO

Dott.ssaMonica Mazzini

Psicologa, Psicoterapeuta - Brescia

  • Supporto Psicologico Online
  • Disturbi d'ansia
  • Depressione
  • Attacchi di Panico
  • Disturbi dell'autostima
  • Sostegno genitoriale relativamente all' educazione e al rapporto con i figli
  • Consulenza e sostegno psicologico
  • Affettivita', difficoltà relazionali e familiari
  • Sostegno per traumi psicologici
  • Sostegno alla separazione, e all'elaborazione del "lutto" del distacco
  • Problematiche adolescenziali e sostegno a familiari di adolescenti
  • Problemi di coppia
visita sito web