Elenco psicologi e psicoterapeuti - Modena (Emilia-Romagna)

risultati 1 - 10 di 158 Psicologi

Sul portale Psicologi-Italia.it potrai individuare lo psicologo o lo psicoterapeuta più adatto alla tue esigenze: puoi individuare gli ambiti di intervento, le aree di competenza e la vicinanza geografica.

La differenza tra psicologo e psicoterapeuta

Lo psicoterapeuta è un professionista laureato in Psicologia (corso della durata di 5 anni), che ha conseguito un corso di specializzazione in Psicoterapia di 4 anni riconosciuto a livello nazionale, ed è quindi legalmente abilitato a svolgere l’attività di psicoterapia. 
Il corso di specializzazione è incentrato sulla spiegazione e sull’attuazione pratica delle tecniche psicoterapeutiche.

Ogni psicoterapeuta per svolgere l’attività diagnostica e terapeutica, deve essere iscritto all'Albo degli Psicologi e degli Psicoterapeuti della regione in cui risiede.

Esistono diversi tipi di orientamenti teorici, ognuno con un proprio specifico approccio ai disturbi psichici. 
Non esiste un orientamento psicoterapeutico migliore di un altro. 

Essendo una professione basata sulla relazione interpersonale, ognuno può trovare differenti affinità con il metodo e con il paziente da aiutare.
A seconda del percorso formativo di provenienza, lo psicoterapeuta possiede specifiche competenze professionali:

La psicoterapia è nota per le sue tecniche di “problem solving” ed è riconosciuta come uno dei metodi migliori per superare l’ansia, la depressione e la dipendenza e ritrovare un benessere emotivo nella vita quotidiana.

La terapia permette di lavorare sulle proprie capacità cognitive, sulla sfera emotiva e sulle relazioni interpersonali. Il soggetto impara a gestire i propri sentimenti in una prospettiva nuova e completamente diversa.

Non c’è bisogno di affrontare un evento grave per poter beneficiare della psicoterapia. 
Parlare con uno specialista ci consente di capire come le emozioni influenzino la vita di tutti i giorni.

Lo psicologo, invece, ha la laurea magistrale in Psicologia (corso di 5 anni), ha superato l’Esame di Stato per l’abilitazione all’esercizio della professione ed è regolarmente iscritto all’Ordine degli Psicologi, quindi non è legalmente abilitato a svolgere psicoterapia.
La sua attività prevede l’uso degli strumenti conoscitivi solo a fini di prevenzione, diagnosi e sostegno psicologico. 
Lo Psicologo svolge attività di prevenzione e diagnosi del disagio con il fine di promuovere la salute psicologica. Può fare diagnosi attraverso test e colloqui psicologici e consulenza psicologica.

Come si capisce se un professionista è abilitato all’esercizio di psicoterapia?

Può capitare che qualcuno si sia rivolto a persone che si spacciavano per professionisti del settore. Parliamo di persone che si improvvisano come psicologi o psicoterapeuti, pensando che basti avere un po’ di intuito ed un po' di empatia per svolgere questa professione. Nel caso della salute e del benessere psicologico è fondamentale avere un titolo ed essere realmente abilitato a svolgere questa professione. 

A tal proposito è sempre bene controllare le qualifiche prima di fare una scelta
Come farlo? È molto semplice!
Basta andare on line, cercare il sito ufficiale dell’Ordine degli Psicologi della propria regione o provincia e cercare il nome e cognome del professionista a cui si vuole affidare la propria problematica. Ogni psicoterapeuta iscritto e quindi abilitato, presenta una scheda informativa, in cui dichiara ufficialmente le proprie competenze e le proprie abilitazioni. 

L’Ordine degli psicologi è l’Ente pubblico che si occupa dell’Albo degli psicologi verificando il possesso dei requisiti professionali e vigilando sulla condotta professionale degli iscritti. Svolge funzione disciplinare e di tutela della professione con particolare attenzione alla protezione della salute dell'utenza.