Sto smarrendo me stessa

Salve,
Mi chiamo Greta
Sono una ragazza di 28 anni che in questi ultimi mesi ha fatto un passo importante nella sua vita, quello di trasferirsi in un'altra città completamente sola. Diversi sono stata i motivi che mi hanno portata a far ciò ed all'inizio ero contenta perché avrei avuto una vita per me dove potermi migliorare e cambiare il mio futuro.
Fino ad adesso non ho avuto esperienze lavorative positivissime ma nonostante adesso ho la possibilità di fare un lavoro migliore, ho delle brutte crisi..(queste le ho iniziate ad avere poco dp esser arrivata in questa nuova città) Così da un momento all'altro mi trovo a piangere senza nessun motivo con il cuore in gola e sono crisi sempre più frequenti che non riesco a volte a gestire.
Ho bisogno di capire come fare, non voglio perdermi e odio star così male
Grazie in anticipo

Buona sera Greta, ogni "migrazione", lontana o vicina che sia, comporta sempre uno "sradicamento" da ciò che è sempre stato per noi, ed è normale che passata la "sbornia" da euforia del cambiamento, si accusi il colpo di essere alla prese con il costruirsi o ricostruirsi una nuova vita altrove, ovvero si sente la fatica del trovare nuovi punti di riferimento in cui orientarsi nella nuova vita, e si fa sentire, anche se può essere difficile ammetterlo e riconoscerla, la nostalgia della vita di prima, o almeno di alcuni punti fissi della vita del prima, e questo ci fa sentire proprio come si sente lei, persi. Ogni nuovo adattamento comporta un "dissestante caos", ogni cambiamento, per quanto desiderato, rincorso e realizzato, è sempre destabilizzante e, come sta sperimentando lei stessa, a tratti doloroso.
Magari nella città dove vive ora può prendere contatti con uno psicoterapeuta perchè possa trovare un suo proprio spazio personale Greta in cui ascoltarsi, comprendersi ed essere aiutata a capire come attraversare la rivoluzione in atto dentro si sè nella transizione di crescita che sta vivendo, ossia capire meglio la persona che era, per conoscere e comprendere la persona che sta diventando.

domande e risposte

Dott.ssaDebora Guerra

Psicologa, Psicoterapeuta - Rimini

  • Psicoterapia psicoanalitica
  • Assistenza nella gestione di traumi e rancori post separazione
  • Difficoltà legate alle diverse fasi di vita
  • Consulenza e Psicoterapia individuale, di coppia e familiare
  • Disagi esistenziali e relazionali
  • Depressione e disturbo bipolare
CONTATTAMI